Iscriviti

Moto X30 Pro (Moto Edge 30 Ultra): ufficiale il primo smartphone con 200 megapixel

Nel corso dell'evento organizzato negli scorsi minuti da Motorola in Cina, a rubare la scena è stato senza dubbio il primo smartphone (per giunta top gamma, con carica rapida da 125W) a montare il sensore Samsung HP1 da 200 megapixel.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 11 agosto 2022, alle ore 12:16

Mi piace
1
0
Moto X30 Pro (Moto Edge 30 Ultra): ufficiale il primo smartphone con 200 megapixel

Ascolta questo articolo

Nell’attesa conferenza stampa organizzata da Motorola in Cina, il brand della M alata ora di proprietà di Lenovo ha annunciato, oltre al pieghevole Razr 2022, ed al medio-gamma Moto S30 Pro, anche il top gamma Motorola Moto X30 Pro, che porta all’esordio assoluto mondiale il sensore Samsung HP1 da 200 megapixel.

Il nuovo Moto X30 Pro, in passato noto come progetto Frontier, ha uno chassis (161.7 x 73.5 x 8.39 mm per 198.5 grammi) nelle colorazioni bianco o nero, con bordi curvi, cornici in alto e basso risicate, scanner d’impronte digitali posto sotto il display: quest’ultimo, forato al centro in alto per la selfiecamera (in stile Edge 30 Pro) da 60 megapixel (pixel binning 4-in-1, 1,22 micrometri per pixel), è un pannello pOLED IPS da 6.67″ risoluto in FullHD+ (2400 x 1080 pixel) secondo un formato a 20:9, con refresh rate da 144 Hz, touch sampling sino a 1500 Hz, DC Dimming, supporto all’HDR10+, profondità colore a 10-bit, DCI-P3 coperto al 100% e luminosità di picco pari a 1000/1250 nits. 

Il retro in un bumper squadrato propone una tripla fotocamera da record con 3 sensori dotati rispettivamente di 35, 50 e 85 mm come lunghezze focali: il sensore principale, stabilizzato otticamente, è, per la prima volta in uno smartphone, un Samsung ISOCELL HP1 (1/1.22″, f/2.2) da 200 megapixel: quest’ultimo, con 0.64 micrometri di pixel, grazie alla tecnologia ChameleonCell, è capace di scattar foto a 12.5 megapixel (via pixel binning 4-in-1, portando i pixel a 1.28 micrometri) o a 50 megapixel (via pixel binning 16 in 1 che porta i pixel a 2,56 µm di dimensione). I video, in questo caso, arrivano all’8K@30fps.

Ad accompagnare tale prodigio della tecnologia vi è un ultragrandangolare (117°) da 50 (con autofocus per macro a 2.5 cm) ed un sensore telescopico (zoom ottico 2x) da 12 megapixel (Sony IMX663, pixel da 1.22µm, f/1.6). Lato audio si notano due speaker stereo col Dolby Atmos e il supporto al codec LDAC, mentre in favore della vibrazione opera l’algoritmo RichTap che ne incrementa il coinvolgimento. 

Tenuto al fresco da un sistema di dissipazione multi-strato (11) con vapor chamber, nel Moto X30 Pro opera il processore octacore (3.2 GHz) Snapdragon 8+ Gen 1, realizzato a 4 nanometri dalla taiwanese TSMC, con GPU Adreno 730 e ISP che offre i suoi servigi anche al potente sensore fotografico Samsunghiano di cui sopra. La RAM, LPDDR5, è da 8 o 12 GB, mentre lo storage, UFS 3.1, è da 128, 256 e 512 GB. 

Proseguendo nell’hardware, il Moto X30 Pro annovera le connettività Wi-Fi 6E, Dual SIM 5G, Bluetooth 5.2, NFC, GPS (assistito, Galileo, Glonass, Beidou, QZSS, NavIC): via microUSB Type-C, la batteria, da 4.610 mAh, predisposta per la ricarica inversa a 10W e per quella wireless rapida da 50W, vien caricata più che velocemente (da 0 a 100% in 19 min) a 125W. In attesa di ritrovarcelo in Occidente come Moto Edge 30 Ultra con tanto di MyUX, il Moto X30 Pro, sopra Android 12, nel mercato interno reca l’interfaccia MyUI

In termini distributivi, il Moto X30 Pro richiede 3.499 yuan (circa 503 euro) per 8/128 GB, che diventano 3.999 yuan (circa 574 euro) per 12/256 GB e 4.299 yuan (618 euro) per 12+512 GB

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Perbacco: aspetto di vedere qualche scatto di questo smartphone, e come gira i video. Credo che ci sarà da stupirsi se anche le ottimizzazioni software saranno state all'altezza. Di sicuro, al Moto X30 pro non manca la potenza per supportare tali capacità fotografiche, ed anche l'autonomia è ormai un ricordo, con 125W di carica a disposizione.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.