Iscriviti

Galaxy Tab S6: ufficiale il super tablet professionale made by Samsung

Rispettando le auto-anticipazioni di ieri, Samsung ha presentato il tablet professionale più potente del momento, con specifiche e funzionalità migliorate, ora grazie al processore octacore Snapdragon 855, e con una S-Pen finalmente provvista di Bluetooth.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 31 luglio 2019, alle ore 18:24

Mi piace
6
0
Galaxy Tab S6: ufficiale il super tablet professionale made by Samsung

Come emerso ufficialmente appena ieri, Samsung ha davvero anticipato un hardware di fascia alta prima dell’evento newyorkese riservato al lancio del nuovo Note 10, fissando nella data di oggi la presentazione del suo tablet premium, Galaxy Tab S6, erede del Tab S4, con un’unità saltata visto che l’S5e è stato messo in commercio solo in variante “e”.

Galaxy Tab S6 si palesa al pubblico, nelle colorazioni antitetiche Cold Blue, Rose Blush, e Mountain Gray dedicate allo chassis in alluminio (420 grammi), con un display sAMOLED da 10.5 pollici, con risoluzione WQXGA (pari a 2560 x 1600 pixel, 287 PPI): considerando le dimensioni di altezza e larghezza (244.5 x 159.5 mm), traspare una riduzione delle cornici laterali, più ottimizzate (81.93% di screen-to-body), mentre lo spessore (5.7 mm) più ridotto di quanto vantato dall’edizione 2018 dell’iPad Pro di Apple (ma anche del 10% in meno dell’S4), nonostante la maxi batteria da 7.040 mAh caricabile velocemente via microUSB Type-C 3.1 (con OTG e reverse connector), conferma che la S-Pen, presente, non gode di uno slot dedicato all’inserimento, ma viene appoggiata posteriormente, sulla coverback, mediante aggancio magnetico POGO (fase in cui la sua batteria da 0.35 mAh entra in carica, grazie al reverse Power Share, con 11 ore di autonomia in 10 minuti), e prelevata semplicemente spostando un piccolo lembo della retroscocca.

Proprio la nuova S-Pen beneficia di un’importante upgrade, ricevendo il Bluetooth LE (come nel Note 9), grazie al quale può fungere da controller remoto per i contenuti multimediali del tablet, ma anche controllarne a distanza le fotocamere: tra le nuove funzioni, arrivano le S Pen Air Actions, in base alle quali è possibile eseguire alcune azioni (es. anche prendere appunti su una finestra in sovrapposizione nel mentre si guarda un video) senza toccare la superficie del monitor, semplicemente tenendo il pennino sospeso sopra quest’ultimo.

In ambito fotografico, attestata la presenza di un co-processore neuronale adibito a perfezionare gli scatti eseguiti ed a supportare la gran risoluzione nei video ripresi (4K@30fps) o riprodotti (8K@30fps), la selfiecamera arriva a 8 megapixel (f/2.0, con feature “dual camera”) mentre sul retro – in alto a sinistra – è stata implementata una doppia fotocamera, da 13 (standard, f/2.0, autofocus) + 5 (f/2.2 ,ultragrandangolo a 123°) megapixel: lato audio, manca il jack da 3.5 mm, ma sono presenti (agli angoli) 4 altoparlanti AKG, onde garantire un suono davvero immersivo (Dolby Atmos) e potente.

Ad animare il Samsung Galaxy Tab S6 è stato scelto il processore top gamma octacore (2.8 GHz) Qualcomm Snapdragon 855, realizzato con litografia a 7 nanometri, abbinato con la GPU Adreno 640. Per i tagli di memoria, RAM e storage (espandibile via microSD di altri 1 TB), l’utente potrà scegliere tra la versione “base”, da 6+128 GB (accessibile nelle nuance Cloud Blue e Mountain Grey), e quella premium, da 8+256 GB (Cloud Blue). Anche le connettività (comprensive di Bluetooth 5.0 e GPS con reti satellitari Galileo/Glonass, A-GPS, BeiDou), costituiscono un altro elemento di differenziazione e personalizzazione del prodotto, stante la possibilità di orientarsi su un modello solo Wi-Fi ac dual band (con wireless screen share), o anche comprensivo dell’LTE cat.20.

La sicurezza del Samsung Galaxy Tab S6 non è più affidata all’intelligent scan che combina riconoscimento del viso e scansione dell’iride, ma punta su uno scanner d’impronte, però non tradizionale, in quanto ottico celato sotto il display (compatibile col chip crittografico Knox). Il sistema operativo è sempre Android Pie 9.0, sotto interfaccia One UI, con una modalità DEX che non ha bisogno di un monitor esterno per attivarsi: la cover a libro per la produttività (acquistabile a parte) conserva la tastiera, ma quest’ultima, full-size e con touch pad (visto che il 30% di chi possiede un Tab S4 era solito usare il mouse), annovera un apposito tasto che permette di richiamare proprio quella modalità che trasforma il Tab S6 in un vero e proprio portatile.

Sempre in tema di integrazioni software, il Game Launcher ora si avvale – a livello strutturale – del servizio Discord per consentire ai videogiocatori di chattare o comunicar e con i propri amici e avversari nel mentre si dilettano a qualche titolo anche impegnativo, allestito nei motori grafici Unreal e Unity, mentre il pool di ottimizzazioni Game Booster sprinta al massimo l’hardware per ridurre gli input lag, migliorare il range di fps, e ridurre i tempi di caricamento: in ottica “casa intelligente”, invece, è presente la feature SmartThings, per gestire la domotica, anche avvalendosi dei comandi vocali impartiti all’assistente Bixby.

Per avvicinarsi al Galaxy Tab S6 occorrerà attendere il 23 di Agosto, quando partiranno i pre-ordini, con l’arrivo effettivo al cliente stimato entro il 13 Settembre: in tema di cifre, infine, la variante base costerà 1.099 o 1.299 dollari, a seconda che sia priva o con LTE, mentre quella premium sarà listata, con lo stesso discrimine, 1.299 o 1.499 dollari. Le versioni con LTE dovrebbero arrivare più avanti: al momento mancano indicazioni sui prezzi in euro.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Dopo un'attesa durata praticamente un anno, Samsung raccoglie la sfida di mettere in campo il più potente tablet professionale al mondo e, col Galaxy Tab S6, sembra esservi riuscita, migliorando su diversi piani, tra cui quelli delle funzioni, ma anche nelle specifiche (es. processore, dual camera posteriore), conservando quanto di buono v'era già in passato (audio stereo AKG). Ben fatto!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!