Iscriviti

Galaxy M21: da Samsung il battery phone forte anche nel multimediale

Alla fine, Samsung, dopo un paio di giorni di rinvio, ha effettivamente alzato il sipario sul nuovo middle-level Galaxy M21 che, oltre a un ottimo comparto multimediale, va a configurarsi quale battery phone in virtù di una batteria davvero impressionante.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 18 marzo 2020, alle ore 12:47

Mi piace
7
0
Galaxy M21: da Samsung il battery phone forte anche nel multimediale

Un paio di giorni di ritardo sull’iniziale data di presentazione, Samsung ha presentato – via streaming – un nuovo smartphone, il Galaxy M21, per ora in India, ma in predicato di beneficiare anche l’Europa con diverse specifiche interessanti, tra cui una maxi batteria. 

Samsung Galaxy M21 ha una scocca in plastica (159 x 75.1 x 8.9 mm, per 188 grammi) allestita nelle tonalità Raven Black e Midnight Blue: il frontale, protetto da un vetro Gorilla Glass 3, ha un notch a goccia per la selfiecamera da 20 megapixel (f/2.0, video a 1080p@30fps, AR Emoji in grado di riconoscere sino a 3 persone, Face Unlock), posta come di consueto in cima al display, di tipo Infinity U. Quest’ultimo ha una diagonale 6.4 pollici per il luminoso (420 nits massimi) pannello AMOLED risoluto in Full HD+ secondo un aspetto panoramico a 19.5:9 che, in tandem con il supporto al Widevine L1, farà la felicità di chi ama i contenuti trasmessi su Netflix, Amazon Prime Video, ed Hulu. 

Sul posteriore, il Galaxy M21, multimedialmente omaggiato anche dal supporto al Dolby Atmos, presenta una tripla fotocamera che, assieme al Flash LED, assume l’aspetto di una L rovesciata: i sensori chiamati a rapporto in tale setting sono da 48 (standard, f/2.0, riconoscimento di 30 tipi di scene con setting automatici via AI, rilevamento di problematiche quali retroilluminazione sovrabbondante od occhi chiusi, video a 2160p@30fps), 8 (ultragrandangolo da 123°, f/2.2), e 5 (profondità, f/2.2) megapixel.

Ai timoni di comando del Galaxy M21 arriva, dall’M30, l’octacore (2.3 GHz) Exynos 9611, messo in coppia con la GPU Mali-G72 MP3, mentre la RAM (LPDDR4X) e lo storage (UFS 2.1, espandibile di altri 512 GB), si abbinano nelle configurazioni da 4+64 (159 euro circa, o 12 999 rupie, dal 23 Marzo) e 6+128 GB

Ordinarie le connettività, con Dual SIM,4G, Wi-Fi ac dual band, GPS (A-GPS, BeiDou, Glonass), Bluetooth 5.0, jack da 3.5 mm con Radio FM, e microUSB-Type-C: quest’ultima coopera, assieme al caricatore da 15W, nel rabbocco di quello che è uno dei punti clou del Galaxy M21, rappresentato dalla generosissima batteria, da 6.000 mAh. Il sistema operativo, celato sotto l’interfaccia ONE UI 2.0, infine, è l’ultima versione di Android disponibile sul mercato, ovvero la decima

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Per essere un battery phone, questo Galaxy M21 ha molte frecce al proprio arco: ottimo display, ben ottimizzato, settore fotografico promosso tanto davanti quanto dietro, Bluetooth 5.0 e jack da 3.5 mm. Ovviamente, vi è la maxi batteria, da 6.000 mAh. Scegliendolo con 6+128 GB, è difficile trovargli dei difetti.

Lascia un tuo commento
Commenti
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

15 aprile 2020 - 14:21:24

Disponibilità per l'Italia da fine Aprile: 229 euro, 4+64 GB espandibili, colorazioni Black, Green e Blue.

0
Rispondi