Iscriviti

Doogee presenta il Doogee S80 digital walkie-talkie e la serie di smartphone Y8 per i giovani

Alla Global Sources Mobile Electronics 2018 di Hong Kong ha fatto la sua comparsa anche il brand cinese Doogee, che ha sfruttato il suo palco per mostrare sia l'inedito Doogee S80 digital walkie-talkie, che la nuova serie giovanile di smartphone Y8.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 21 ottobre 2018, alle ore 19:39

Mi piace
8
0
Doogee presenta il Doogee S80 digital walkie-talkie e la serie di smartphone Y8 per i giovani

Anche il brand cinese Doogee (oltre a ELONG) è stato presente alla Global Sources Mobile Electronics 2018 di Hong Kong (18-21 Ottobre) e, al suo stand, ha portato diversi device, alcuni dei quali disponibili per il pubblico ma già annunciati (come il gaming phone Doogee S70, con relativo Pad), altri al loro esordio assoluto, come il Doogee S80 digital walkie-talkie, altri pronti a costituire un’intera nuova gamma (la Y8 Series).

Il Doogee S80 digital walkie-talkie è uno smartphone sì corazzato (certificazioni MIL-STD-810G, IP68, e IP69K) ma anche di grande autonomia, grazie alla maxi batteria da 10.080 mAh con ricarica rapida (a 24W tramite alimentatore 12V/2A) e wireless. Come smartphone “tradizionale”, la sezione multimediale è formata dal display FullHD+ da 5.99 pollici, dalla selfiecamera Samsung da 16 megapixel, dalla doppia fotocamera posteriore, da 12 (Sony IMX363 con Pixel Binning) + 5 megapixel, con messa a fuoco via rilevamento bifasico, posta sopra lo scanner per le impronte digitali. Il setting computazionale si avvale di 6 GB di RAM messi a disposizione del processore a 8 core MediaTek, l’Helio P23, mentre lo storage arriva a 64 GB, ed ospita il sistema operativo Android Oreo 8.1, ottimizzato per supportare un pacchetto di strumenti idonei all’outdoor (bussola, giroscopio, GPS/Glonass, torcia elettrica, coulometro, etc). Plus tutt’altro che scontato il modulo NFC, per i pagamenti contactless. 

Il plus di tale smartphone, ovvero del Doogee S80 digital walkie-talkie, è – appunto – la funzione Walkie Talkie, basata sulle frequenze 400-480 MHz (più dei 400-470 MHz del Blackview BV9500), e capace di coprire – con ampia sensibilità (-120 dBm) – una distanza (secondo igeekphone) di 4-6 km. Il tutto, secondo lo standard Digital Mobile Radio, come i migliori walkie talkie Motorola analogici, rispetto ai quali il segnale è meno facilmente intercettabile, più pulito rispetto alle classiche scariche elettriche in ricezione, ed abilitato anche alle comunicazioni di gruppo

Oltre a tale rugged phone, utilizzabile anche per i soccorsi dei vigili del fuoco, o per ritrovare dei compagni durante le escursioni nelle zone in cui il segnale cellulare non prende, Doogee ha portato a Hong Kong anche la Y8 Series (y sta per young, giovani), formata da terminali simili, accomunati dallo scanner posteriore e da Android Pie 9.0, nel cui assortimento è presente lo smartphone Doogee Y8, con design slim, notch a goccia, e maxi display HD+ da 6.08 pollici.

Rispetto al modello Y8C (quadcore MT6580 con 1 GB di RAM e 16 di storage), il processore a quattro core (1.5 GHz) MediaTek MT6739 di questo modello opera con 2 GB di RAM e 16 GB di storage: la fotocamera anteriore è da 5 megapixel, mentre sul retro ne abbiamo una duplice, da 8 + 5 megapixel (5+5 sull’Y8C). Previsto nelle colorazioni blu e oro, arriverà in commercio nel Febbraio del 2019, avvalendosi di una batteria da 3.500 mAh.

Di maggior potenza, infine, è il Doogee Y8 Plus, con un processore quad-core (2 GHz) MediaTek MT6761, 3 GB di RAM e 32 GB di storage, dominato da un display da 6.21 pollici FullHD+ (a 19:9, in-cell), abbinato a una selfiecamera da 8 megapixel: duplice anche in questo caso, la fotocamera posteriore munita di Flash LED è da 13+8 megapixel. La batteria, da 4.000 mAh, energizza tutto l’hardware tra cui figura anche un modulo NFC: calendarizzato per Gennaio/Febbraio 2019, il Doogee Y8 Plus arriverà in commercio nelle nuance viola twilight (con gradiente), blu, e nero

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Benché non ne siano noti i prezzi, gli smartphone della nuova serie Doogee Y8 avranno di sicuro successo tra i giovani visto che hanno un design attuale, buona autonomia, la doppia fotocamera posteriore, e Android Pie già a bordo: nel dubbio, in ogni caso, meglio optare per il modello Plus, più adeguato anche in termini di memorie. Il walkie talkie phone Doogee S80 è curioso ma, in alcuni ambiti professionali o sportivi estremi, tutt'altro che inutile: anzi, ha un sistema di comunicazioni punto a punto davvero efficace, al livello dei walkie talkie analogici (ma con qualcosa in più).

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!