Iscriviti

EL 6P: presentato il nuovo budget phone cinese con Face Unlock e design premium

La Global Sources Mobile Electronics Trade Fair 2018 è ancora in corso di svolgimento a Hong Kong e, ciò nonostante, l'emergente ELONG vi ha già portatto tutto il suo bouquet di smartphone, tra i quali è spiccato il budget phone EL 6P, con Face Unlock e notch.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 20 ottobre 2018, alle ore 13:12

Mi piace
9
0
EL 6P: presentato il nuovo budget phone cinese con Face Unlock e design premium

Alla Global Sources Mobile Electronics Trade Fair 2018 in corso sino al 21 Ottobre a Hong Kong, la giovane (2011) azienda cinese ELONG (alias Shenzhen ELONG Communication Co. Ltd o, semplicemente, EL), ha portato diversi smartphone che, oltre a un buon rapporto tra qualità e prezzo, vantano anche una notevole ricerca nel fattore “design”. Tra i tanti modelli visti in sede di kermesse (es. ELK50 con Super Full Screen, il corazzato battery phone EL S55, il rugged S60X, l’avanzato ELY30 dotato di Face Unlock come pure l’ELY10), grande attenzione è stata destata dall’EL 6P.

EL 6P è il classico budget phone che, destinato nei prossimi mesi prevalentemente nel mercato indiano come antagonista del Realme C1 di Oppo (BBK Electronics), propone un’estetica di tipo premium basata su un notch trapezoidale, mentre la coverback risulta estremamente pulita, vista la sola presenza della serigrafia EL in basso e delle bande (in alto e in basso) per le connettività.

Gli elementi sinora comunicati dall’azienda, in vista del lancio che avverrà (nei prossimi mesi) a un prezzo ancor più aggressivo del rivale (quindi meno di 95 dollari), prevedono un display degno d’un phablet, in virtù dei suoi 6.18 pollici di diagonale. La fotocamera anteriore, per i selfie, sarà da 8 megapixel mentre, sul retro, si è posta una doppia fotocamera, raggruppata in un semaforo verticale in alto a sinistra, tarata a 8+2 (per la profondità) megapixel

Per la potenza di calcolo, l’intenzione di ELONG è di puntare su un processore a quattro core (1.5 GHz massimi), quasi sicuramente MediaTek, supportato da 2 GB di RAM e con uno storage ammontante a 16 GB.

Per la sicurezza, invece, ci si orienterà su due diversi sistemi di sicurezza: il Face Unlock assicurerà uno sblocco istantaneo al device mentre, all’autenticazione delle transazioni, presidierà il più sicuro scanner posteriore (circolare) per le impronte digitali. Notevole, sulla carta, l’autonomia che l’EL 6P potrà vantare, considerata l’integrazione di una batteria da ben 3.700 mAh

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Qualche giorno fa, ho avuto modo di conoscere quest'azienda che, invero, non mi era nota e, da quel che ho visto in relazione all'evento di Hong Kong, hanno un bouquet di terminali assai ampio, tra cui anche telefoni di lusso con retro in pelle, battery phone, telefoni corazzati, low cost, e top gamma con prestazioni medio-alte. Sarebbe interessante, ferma restante la cura realizzativa, conoscere anche qualcosa in più delle ottimizzazioni lato software di questi prodotti e, ovviamente, la loro resa nel quotidiano, con prove sul campo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!