Iscriviti

Thomson: ufficiale la nuova serie di smart TV QLED 4K

Nelle scorse ore, in India, Thomson ha annunciato una nuova triade di smart tv QLED 4K animate da Google TV, allestite nelle diagonali da 50, 55, 65 pollici.

Hi-Tech
Pubblicato il 12 settembre 2022, alle ore 00:23

Mi piace
1
0
Thomson: ufficiale la nuova serie di smart TV QLED 4K

Ascolta questo articolo

Nelle scorse ore, in vista della locale stagione dei saldi (“Big Billion Days”), la francese Technicolor, mediante la licenziataria indiana Super Plastronics Pvt Ltd, ha annunciato l’arrivo nell’immenso continente indiano, mediante l’e-commerce Flipkart, di una nuova serie di smart tv a marchio Thomson

Le nuove TV presentano un design elegante dichiarato come privo di cornici, e poggiano su un supporto metallico: sul retro, hanno diverse porte, tra cui tre HDMI (una delle quali con ARC, canale audio di ritorno), una Ethernet, e un paio di USB per connettervi magari una pennetta o un hard disk colmo di contenuti. Le connessioni senza fili ci sono, ovviamente, e nello specifico si sostanziano nel Bluetooth 5.0 e nel Wi-Fi ac dual band.

Dal punto di vista del pannello visuale, è impiegata la tecnologia QLED, ed è assicurata una risoluzione 4K, ovvero pari a 3840 x 2160 pixel. Le diagonali sono da 50” (modello Q50H1000, circa 424 euro), 55” (Q55H1001, circa 512 euro) e 65” (Q65H1100, circa 749 euro): a differenziarle è la luminosità di picco che, nei modelli da 50 e 55 pollici, arriva a 550 nits, mentre si spinge sino a 600 nel modello da 65 pollici di diagonale. A parte il dettaglio in questione, il costruttore ha messo a disposizione dell’intera line-up di QLED TV Thomson in questione i benefici del supporto all’HDR10+ e al Dolby Vision.

 Ad accompagnare lato audio le QLED TV di Thomson sono due speaker stereo, che assieme emettono una potenza di 40W, per un output sonoro che beneficia del supporto al Dolby Atmos, al Dolby Digital Plus, e al DTS TruSurround

In tema ancora di hardware, a coordinare il tutto è un processore quadcore (1.5 GHz) MediaTek MT9602, messo in tandem con la GPU Mali-G52 MC1: su tutti i modelli, si registrano 2 GB di RAM e 16 GB per lo storage, che ospita anche Google TV, con accesso al Play Store (per attingere ad app come Netflix, Disney+Hotstar, Prime Video, Sony LIV), profili bambino (e contenuti restrizioni contenuto), profili con suggerimenti personalizzati e possibilità di salvare da smartphone film e serie tv preferiti, controllo della domotica (es. telecamere, sensori, luci), Chromecast integrato e, via telecomando, comandi vocali verso Assistant

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Nel complesso, le tv in questione hanno un buon rapporto tra qualità e prezzo: QLED 4K non è male, visto che c'è anche il Dolby Vision: l'audio sembra un po' bassino, anche se le ottimizzazioni promesse dovrebbero renderlo immersivo e coinvolgente quanto basta. La dotazione completa di porte non è emersa ma, sì, il design è davvero bello.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!