Iscriviti

Surface Earbuds e Surface Headphones 2: l’earable è di classe con Microsoft

In coda all'evento organizzato per ufficializzare i nuovi convertibili proprietari, Microsoft ha posto attenzione anche sulle periferiche per l'ascolto individuale, con gli auricolari Surface Earbuds e le cuffie Surface Headphones 2.

Hi-Tech
Pubblicato il 6 maggio 2020, alle ore 19:18

Mi piace
7
0
Surface Earbuds e Surface Headphones 2: l’earable è di classe con Microsoft

Nel suntuoso evento Microsoft dedicato ai convertibili Surface Go 2 e Surface Book 3, la famiglia dell’hardware di Redmond si è arricchita anche di due dispositivi earable dedicati all’ascolto individuale, rappresentati dai redivivi auricolari true wireless Surface Earbuds e dalle inedite cuffie Surface Headphones 2, ambedue all’esordio esclusivo sul Microsoft Store (dopo l’ormai iniziata fase di pre-order).

Fornita finalmente la data di commercializzazione ed il prezzo (dal 12 Maggio, a 219.99 euro) per gli auricolari Surface Earbuds, presentati il Novembre scorso quale alternativa per il 2020 dei Google Pixel Buds 2 e degli Apple AirPods Pro, Microsoft si è concentrata largamente sulle nuove cuffie Surface Headphones 2 (dal 5 Giugno, a 279.99 euro) che, a livello di layout, non rivoluzionano il design del primo modello, anche se – ora – è possibile disporre anche di una variante in nero opaco satinato e di padiglioni ripiegabili a 180° gradi per un più comodo trasporto attorno al collo.

Dotati di driver Free Edge da 40 mm con 20-20.000 Hz di risposta in frequenza, le cuffie Surface Headphones 2, grazie ai Dial posti sulle due unità, permettono di regolare il volume, ma anche di intervenire su 13 diversi livelli di cancellazione del rumore, per un audio che è ulteriormente affinabile e customizzabile sfruttando l’app Surface Audio

Provvisti di controlli anche touch (es. tocco e pressione per chiamare in causa Cortana), oltre che di pulsanti per il muto e l’accensione/spegnimento, le cuffie Surface Headphones 2 implementano il codec a bassa latenza aptX sul Bluetooth 5.0, grazie al quale la connessione con il dispositivo associato si presta a diversi usi professionali: tramite la feature Swift Pair, si associano con un computer Windows 10 appena accese, mediante l’opzione Play My Email è possibile ottenere su Outlook per iOS la lettura dei calendari, e quella delle email (che possono essere cancellate o soggette a risposta mediante l’uso della voce). In più, sempre in tandem con Microsoft 365, l’utente potrà adoperare le cuffie Surface Headphones 2 per dettare del testo su Word, comandare la transizione delle diapositive (ma anche ascoltare i sottotitoli live e le traduzioni in circa 60 lingue) su PowerPoint.

Migliorate nell’autonomia, che ora può toccare quota 20 ore, le nuove cuffie della famiglia Surface beneficiano della ricarica rapida (via Type-C) che, in 5 minuti appena, regala loro 1 ora extra di funzionamento (con la carica totale ultimata in meno di due ore). 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Finalmente, il mistero dei Surface Earbuds è stato svelato, ed ora gli auricolari true wireless di Microsoft potranno essere messi alla prova sul campo anche se, scheda tecnica e design alla mano, si presentano già molto bene. Le già valide cuffie Headphones, ora alla seconda generazione, migliorano laddove necessario, nel sound e nell'autonomia, oltre che nelle feature smart connesse all'ecosistema dei servizi Microsoft.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!