Iscriviti

RedmiBook 14 Enhanced Edition: ecco il notebook low cost aggiornato agli Intel di 10° generazione

Allineandosi all'americana DELL ed alla taiwanese MSI, anche Redmi ha seguito il trend degli ultimi aggiornamenti del chipmaker americano Intel, cogliendo l'occasione per sprintare, in Enhanced Edition, il suo primo notebook low cost RedmiBook 14.

Hi-Tech
Pubblicato il 29 agosto 2019, alle ore 19:52

Mi piace
7
0
RedmiBook 14 Enhanced Edition: ecco il notebook low cost aggiornato agli Intel di 10° generazione

Sono passati ancora pochi mesi, era il Maggio scorso, da quando venne presentata la versione standard del prodotto (con processori Intel di 8° generazione), che Redmi – in una giornata per sé campale stante la presentazione dei suoi medio-gamma telefonici in ottica gaming ma, soprattutto, della sua prima smart TV – ha deciso di varare anche la “Enhanced Edition” del suo notebook economico RedmiBook 14.

Il RedmiBook 14 Enhanced Edition non muta l’apparenza del suo design, quasi da ultrabook (1.5 kg), affidato a una scocca metallica snella (323 x 228 x 18 mm) e bene ottimizzata sulle cornici frontali: queste ultime riescono, ancora una volta, a garantire l’81.2% di spazio all’area visibile (screen-to-body) rappresentata dal display FullHD da 14 pollici

A conferma della sua natura versatile, Il RedmiBook 14 Enhanced Edition monta ai lati porte per il multimediale, come il jack da 3.5 mm e la HDMI per (ad esempio) il proiettore e, per l’acquisizione dei file, integra nella struttura tre USB di cui ben due 3.0. 

Affidata l’autonomia al contribuito software di Windows 10, ed a quello hardware della batteria da 46 Wh, il RedmiBook14 Enhanced Edition – questa la ragione del suo aggiornamento “migliorativo” invisibile a occhio nudo, in quando serbato nel profondo della scocca – monta i da poco presentati processori Intel di 10° generazione, Comet Lake, già adottati da DELL e MSI

Nel caso del notebook Redmi da 14”, si tratta di due quadcore a 8 thread, l’Intel Core i5-10210U, presente nella configurazione base con 8 GB di RAM e 256 GB di storage a stato solido, e in quella intermedia, uguale alla precedente ma con 512 GB di SSD, e dell’Intel Core i7-10510U, comunque performante, sebbene non alla pari del “collega” i7-10710U che, di core, ne ha ben 6, con conseguenti 12 thread generati. In tutti e tre gli allestimenti, è presente il beneficio di una scheda grafica dedicata, rappresentata dalla GeForce MX250 di Nvidia, con architettura Pascal (al posto della recentissima Turing). 

Cadenzato nelle tonalità alternative rosa o grigio, il RedmiBook14 Enhanced Edition è sul punto di esordire in pre-ordine, in Cina (scelta per la commercializzazione iniziale, dal 6 Settembre), a prezzi simili a quelli degli immediati predecessori (che potrebbero, quindi, beneficiare di uno sconto), con listini che partono da 505 euro circa (3.999 yuan) per la variante base, 568 euro (4.499 yuan) per quella intermedia, e pressappoco 631 euro (4.999 yuan) per la versione premium. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Mi chiedo ora cosa ne sarà della generazione dei RedmiBook 14'' in vendita più o meno alle stesse cifre, ora che v'è la versione col Comet Lake U: la scelta più logica, a mio avviso, sarebbe quella di una piccola sforbiciata sul prezzo, anche se - forse - si sarebbe potuto attendere almeno un paio di mesi, per varare quest'aggiornamento che, processore a parte, ha poco da dire, e sembra più che altro esser stato messo fuori per ampliare in modo molto facile la gamma ancora poco popolata dei portatili Redmi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!