Iscriviti

Realme TV: finalmente ufficiale la smart TV di BBK con Android TV e HDR

Il prodotto più atteso dell'evento di Realme, la smart TV nota come Realme TV, ha ricevuto il battesimo dell'ufficialità nelle sue 2 differenti diagonali, da 32 e 43 pollici, ideali per soddisfare tutte le esigenze degli amanti dello streaming immersivo.

Hi-Tech
Pubblicato il 25 maggio 2020, alle ore 11:40

Mi piace
11
0
Realme TV: finalmente ufficiale la smart TV di BBK con Android TV e HDR

Assieme agli auricolari Realme Buds Air Neo, ed al wearable Realme Watch, lo spin-off low cost di Oppo ha presentato anche il pezzo forte del suo evento streaming odierno, rappresentato dalla Realme TV, disponibile in commercio tra qualche giorno, ovvero ai principi di giugno, con un prezzo legato alla diagonale dello schermo.

Realme TV è prevista con display IPS (178° di angolo visuale), sia nella diagonale da 43 pollici (21.999 rupie, o 266 euro), redatta in FullHD (con 400 nits di luminosità e supporto all’HDR10/HLG) che in quella da 32 pollici (12.999 rupie, o 157 euro), allestita nel semplice HD: in ambedue i casi la qualità visuale sarà migliorata, quanto a contrasto, colore, nitidezza, e luminosità, dalla tecnologia del Chroma Boost Picture Engine. Lato audio, sul basso, risulta implementata una soluzione quad con Dolby Atmos da 24W totali, formata – ai lati – da due speaker da 12W, preamplificati (MS12B) e accompagnati da altrettanti tweeter. 

All’interno del telaio, la Realme TV vede ai timoni di comando un processore quadcore MediaTek (con core Cortex A53) da 1.1 GHz di clock frequency, supportato dalla scheda grafica Mali-470 MP3 (con vari codec avallati, tra cui H.264, MPEG1/2/4, e H.263).

Passando al segmento delle memorie, la RAM (2133 MHz) arriva a 1 GB, mentre lo storage si spinge sino ad 8 GB, sui quali trova ospitalità Android TV a base Pie 9.0, con tanto di Chromecast e Assistant: le principali applicazioni di streaming, tra cui Netflix, YouTube e Amazon Prima Video, sono accessibili già dal telecomando, laddove per le altre è possibile ricorrere al Play Store.

Capace di acquisire contenuti dal sintonizzatore per il digitale terrestre, DVB-T2, la Realme TV, naturalmente con modem per il Bluetooth ed il Wi-Fi n (monobanda), non si fa mancare la possibilità di attingere alle periferiche esterne, mediante l’ingesso digitale S/PDIF, un paio di USB, e un terzetto di HDMI.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Come al solito, Realme ci abitua bene quanto a prezzi: la diagonale da 43 pollici col FullHD risulta anche molto luminosa e particolarmente adatta per i servizi di streaming, grazie all'HDR. Curioso che i 32 pollici siano declinati solo in HD, forse all'insegna d'una scelta un po' troppo limitante. Ottima la tecnologia di miglioramento dell'immagine e, cosa rara per una smart TV, il comparto audio: il varo già con Android TV apre le strade all'arrivo in Occidente.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!