Iscriviti

Nreal Air: ufficiali gli occhiali smart ideali per gustare i contenuti in streaming

Dall'esperienza maturata col modello del 2020, nascono i nuovi occhiali smart Nreal Air, più leggeri e compatti ma, soprattutto, focalizzati sul creare un piccolo home cinema privato davanti ai propri occhi.

Hi-Tech
Pubblicato il 4 ottobre 2021, alle ore 00:22

Mi piace
2
0
Nreal Air: ufficiali gli occhiali smart ideali per gustare i contenuti in streaming

Nonostante il fallimento dei Google Glass, il settore degli occhiali smart si è col tempo ripreso, con modelli più dedicati al mondo dei social (es. Snapchat o Facebook), spesso dal look molto elegante (es. Huawei o Bose): nelle scorse ore, all’array del modelli già presenti o annunciati se n’è appena aggiunto un altro, rappresentato dagli Nreal Air.

Nati dalla costatazione che il vecchio modello, Nreal Light, era usato prevalentemente per guardare film e serie TV, il marchio cinese Nreal ha realizzato un modello di occhiali smart, gli Nreal Air, sempre con l’aspetto di occhiali da sole, però più leggero (77 grammi) e meno costoso (una frazione dei 600 dollari chiesti all’esordio per i Light). Il nuovo modello non ha un sistema di consapevolezza spaziale, visto che manca di fotocamere puntate verso l’esterno, uno di tracciamento del movimento delle mani, invece previsto nell’iterazione Nreal Light. 

Fondamentalmente, gli Nreal Air si concentrano solo sulla visualizzazione dei contenuti in streaming, attraverso due display micro OLED che restituiscono la sensazione di un home cinema virtuale davanti agli occhi (ad es. da 130 pollici a 3 metri, o da 201” a 6 metri di distanza), con un refresh rate da 90 Hz, e un campo visuale pari a 46° secondo un valore di 49 pixel per grado (PPD, pixel per degree). 

Per funzionare, gli occhiali smart Nreal Air necessitano di un collegamento via cavo con lo smartphone (nello specifico Android 5G, sebbene il device sia compatibile anche con gli altri Android e, quanto ad Apple, con iPad e iPhone), che fungerà quindi da controller, sul quale va installata la companion app, in modo da poter mirrorare sugli occhiali le applicazioni di streaming compatibili. Da segnalare che, nell’eventualità che i propri amici siano in possesso di un proprio paio di occhiali Nreal Air, sarà possibile sfruttare, con costoro, la funzionalità “Party” per guardare assieme con loro i contenuti di streaming scelti.

Secondo il costruttore, gli occhiali smart Nreal Air saranno in vendita verso il Dicembre 2021 in USA, mercato centrale, Corea, Giappone e Cina, per poi essere distribuiti anche in altri mercati, Europa compresa, nel 2022. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Non male: devo ammettere che mi piace l'idea che gli occhiali smart di questi tempi si focalizzino su particolari usi consumer: se quelli di Facebook e Snapchat puntano molto sulla produzione di contenuti social, questi di Nreal sembrano adattissimi (solo) per la fruizione dei contenuti in streaming, in modo da isolarsi al meglio dal contesto generale. Vien da chiedersi però una cosa: se il telefono sarà collegato via cavo e quindi alimenterà anche questi occhiali, come si alimenterà il telefono evitando che si scarichi sul più bello? Magari con un adattatore capace di sdoppiare l'uscita USB?

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!