Iscriviti

Huawei Band 4: imminente la nuova smartband economica per il fitness

Indetto un evento appositamente per fornire la data di commercializzazione del proprio top gamma pieghevole, Huawei ha colto la palla al balzo per presentare anche un nuovo wearable salutistico, in veste di Huawei Band 4.

Hi-Tech
Pubblicato il 24 ottobre 2019, alle ore 01:17

Mi piace
9
0
Huawei Band 4: imminente la nuova smartband economica per il fitness

A pochi giorni di distanza dalla presentazione dello smartphone Nova 5Z, è già tempo di nuovi annunci nel quartier generale di Huawei che, in un evento dedicato al tormentato arrivo sul mercato (dal 15 Novembre a 2.157 euro, o 16.999 yuan) del foldable Mate X (anche 5G), ha colto l’occasione anche per alzare il sipario sulla nuova smartband Huawei Band 4, chiamata a raccogliere l’eredità delle Huawei Band 3 Pro e Band 3e.

La nuova fitness band del gruppo cinese cambia molto rispetto al passato. Le forme sembrano più gentili, complici gli arrotondamenti (sotto il vetro 2.5D) del display, un pannello TFT da 0.96 pollici risoluti a 80 x 160 pixel, sensibile al tocco: come nella cugina Honor Band 5i di qualche giorno fa, in basso, è presente un pulsante capacitivo per tornare alla schermata Home anche se, in questo caso, di forma oblunga e non circolare. 

Rispetto al passato, mettendo a frutto l’idea di Honor, la nuova Huawei Band 4 permette di sfilare il corpo dell’hardware da un lato del cinturino, per lasciare scoperta la porta USB, necessaria a caricare (in 1.5 ore) la batteria che, con i suoi 91 mAh, garantisce 9 giorni teorici di autonomia, energizzando a dovere il processore Apollo 3, il modem Bluetooth 4.2 per il join con gli smartphone (nei confronti dei quali viene implementata la funzione di ritrovamento e di controllo remoto della fotocamera, oltre che la ricezione di notifiche per messaggi, chat app, e mail), il sensore cardiaco TruSeen 3.5 (più preciso, ora permette di avvertire via motorino aptico di eventuali anomalie nella frequenza cardiaca), e quello per il sonno, TrueSleep 2.0 (in ragione del quale si possono scoprire financo 6 diffusi problemi del riposo notturno, ottenendo consigli di possibili rimedi).

Ovviamente, non manca – in ottica fitness, con relative analisi sull’app Huawei Health (ove si possono anche fissare gli obiettivi da raggiungere, con relativi avvertimenti a polso) – il monitoraggio di diverse (9) attività sportive, tra cui il vogatore, la corsa/camminata/ciclismo (tutti 3 sia indoor che outdoor), l’ellittica, ed il nuoto (essendo impermeabile sino a 5 atmosfere). 

Huawei Band 4, personalizzabile nello stile grazie alla vasta scelta di watch face scaricabili e/o facendo ricorso alle diverse colorazioni previste (Amber Sunrise, Graphite Black, Sakura Pink), esordirà in commercio a partire dal mercato cinese, il 1° Novembre, a pressappoco 25 euro (199 yuan). 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Magari le forme più squadrate dei vecchi modelli restituivano un effetto più formale ma, di sicuro, gli arrotondamenti attuali suscitano più armonia estetica: design a parte, la Band 4 di Huawei ha interessanti funzioni per migliorare il benessere della persona, financo quando dorme, tenendo sotto controllo anche il cuore. Considerando che le feature smart sono previste, così come il monitoraggio sportivo, per 25 euro è ben difficile chiedere di più.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!