Iscriviti

Galaxy Buds Live: c’è spazio anche per gli auricolari TWS nel pianeta Samsung

Arrivano in pre-ordine, a seguito dell'atteso evento Samsung di oggi pomeriggio, anche i nuovi auricolari senza fili Galaxy Buds Live, pluri-spoilerati col loro suggestivo e inconsueto form factor a fagiolo: eccone specifiche e funzionalità.

Hi-Tech
Pubblicato il 5 agosto 2020, alle ore 19:47

Mi piace
6
0
Galaxy Buds Live: c’è spazio anche per gli auricolari TWS nel pianeta Samsung

Inseriti nella linea Galaxy Buds, che con i Buds+ hanno visto un boost notevole nell’autonomia, ma eredi dei poco fortunati tws IconX, gli auricolari Galaxy Buds Live (Mystic White, Mystic Bronze e Mystic Black), presentati assieme ai Note 20, al Galaxy Watch 3, al Galaxy Z Fold 2 nel corso dell’ultimo Unpacked di Samsung, grazie all’innovativa forma a fagiolo conferita al corpo in lucido policarbonato (idonea a ripercorrere la curva interna del padiglione auricolare) ed al peso contenuto (16.5 x 27.3 x 14.9 mm, 5.6 grammi), risultano comodi nelle cavità auricolari, utili anche nel mentre si fa sport essendo certificate IPX2.

Dotate di superfici touch esterne, custodiscono driver da 12 mm (con condotti per i bassi), ottimizzati da AKG quanto a profilo audio, tre microfoni (due interni e uno esterno), di cui un Always On Mic (alias Bixby Voice Wake-up) pronto a ricevere i comandi vocali verso Bixby (cui chiedere il lancio di app, dettare dei messaggi, o da usare per navigare nelle playlist) e gli altri due per la cancellazione attiva del rumore ANC (disattivabile via app, per l’efficacia della quale è necessario collocare tra orecchio e auricolare una delle alette wingtips di plastica in dotazione), un modulo Bluetooth 5.0 LE (con codec SBC e AAC) per la connessione con lo smartphone, e vari sensori (accelerometro VPU, di prossimità, IR, di Hall).

Una volta ricaricati del tutto (come testimoniato dal LED interno alla custodia), i Galaxy Buds Live, inclusivi di micro-batterie da 60 mAh, hanno un’autonomia pari a 7.5 o 4.5 ore, a seconda che non si usi o si ricorra alla cancellazione attiva del rumore ANC: alla bisogna possono ricorrere alla ricarica rapida (60 minuti di musica dopo 5 min di carica), con la custodia (la cui batteria da 472 mAh è caricabile anche in wireless Qi oltre che via Type-C, col LED esterno che indica lo stato del processo e l’eventuale interruzione dello stesso a carica ultimata o per eccessivo riscaldamento) che è in grado di portare l’autonomia complessiva a 28 ore (senza ANC e AOM).

Grazie all’app mobile è possibile beneficiare dell’equalizzazione (normal, bass bost, soft, dynamic, clear, treble boost), attivare/disattivare l’Anc, personalizzare (o disattivare) i controlli touch, visualizzare la carica degli auricolari e della custodia, aggiornare software auricolari, sfruttare la funzione Trova i miei auricolari, attivare una “modalità gioco” per ridurre la latenza audio quando ci si diverte in mobilità.

Sempre in tema di funzionalità, i Galaxy Buds Live switchano tra un device e l’altro senza passare per la sconnessione-riconnessione con gli stessi, consentono di condividere la musica con gli amici (Buds Together), registrare l’audio nei video per i Note 20. I Galaxy Buds Live, pre-ordinabili sin da oggi, sono prezzati a 189 su Amazon, con disponibilità effettiva dal 21 Agosto.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Direi che con i Buds Live, di sicuro Samsung ha stupito per l'originalità: auricolari così strani non ne avevo mai visti. Ad ogni modo, il costruttore assicura che la loro forma non è solo un capriccio estetico e che, anzi, è funzionale sia alla calzata che ad assicurare un buon output sonoro, sebbene nel concreto queste siano peculiarità assicurabili solo previo test sul campo. Ottima l'interazione col bistrattato Bixby, l'autonomia, e l'ormai irrinunciabile cancellazione attiva del rumore.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!