Iscriviti

DELL: ufficiale la nuova linea da gaming G, ed il rinnovato XPS 13 Developer Edition

Il noto produttore americano di hardware informatico ha aggiornato diversi terminali, nella linea per il gaming "G", migliorata sia nel design che nelle prestazioni: anche il laptop XPS 13 Developer Edition conosce non poche novità.

Hi-Tech
Pubblicato il 25 giugno 2020, alle ore 01:16

Mi piace
6
0
DELL: ufficiale la nuova linea da gaming G, ed il rinnovato XPS 13 Developer Edition

Anche DELL, come già Acer, ha voluto battezzare l’incipit dell’estate con un proprio round di annunci hardware, incentrati su diversi dispositivi per la serie videoludica G, ed sul rinnovato notebook “open” DELL XPS 13 Developer Edition, in questo caso coordinato dall’edizione 20.04 a lungo supporto di Linux Ubuntu.

Nella serie di prodotti G, comprensiva anche di un monitor curvo, di una tastiera meccanica con retroilluminazione RGB, e di un desktop, un deciso effetto “Wow” è stato destato dal portatile DELL G7 che, già sottoposto strutturalmente a  una cura dimagrante che ne ha ridotto lo spessore rispetto al passato, ha ottimizzato anche le cornici su 3 lati del display, a 6.5 ​​mm sul modello da 15 pollici e a 8.16 su quello da 17.

La tastiera, dotata di retroilluminazione a LED RGB suddivisa in 4 zone, protegge un hardware che, trainato dai processori Intel di 10a generazione (opzionabili sino al verticistico i9), mette in campo una GPU Nvidia GeForce RTX diversa a seconda della variante, con l’esemplare più piccolo che può ambire anche a una 2070 Max-Q mentre il più grande si esalta con una 2070 Super.

Attenzionato l’audio grazie al sistema Nahimic 3D, ed alle feature Sound Tracker Radar e Voice Booster, il DELL G7 ribadisce sin nei più piccoli dettagli la sua vocazione al gaming, come confermato dalla striscia a LED sul mento frontale del corpo macchina, e dal tasto “game shift” che, premuto sulla tastiera”, spinge al massimo le ventole durante le sessioni di gioco più stressanti.

Curiosamente, il DELL G7 da 15” arriverà più tardi, il 29 Giugno, principiando da 1.429.99 dollari: la stessa cifra è richiesta, da oggi, per il già disponibile DELL G7 da 17”. 

Sostanziale erede del computer desktop DELL G5 5090 del 2019, il nuovo DELL G5 Desktop 2020 (36.83 x 17.018 x 31,242 cm, dal 9 Luglio, partendo da 699.99 dollari) propone processori Intel di 10a generazione, dall’i3-10100 abbinato a una GPU AMD Radeon RX5600 all’i9 10900K affiancato da una Nvidia GeForce RTX 2070 Super: nell’allestimento entry level ci si muove con 8 GB di RAM e 1 TB di hard disk meccanico, mentre il quella massima si può arrivare a 64 GB di RAM, con lo storage meccanico da 2 TB supportato per l’agevole caricamento dei programmi da 1 TB di SSD

Provvisto di connettività Bluetooth e Wi-Fi, il computer fisso DELL G5 2020 esibisce frontalmente un jack per le cuffie, uno per il microfono, e tre USB (di cui una Type-C) mentre, sul retro, assieme alle porte per il surround, all’RJ45 per l’Ethernet, e all’opzione per un’uscita grafica (HDMI/DVI/Display Port), spiccano sei USB Type-A. Di lato, quale simpatica nota di “colore”, è possibile propendere per un pannello “finestrato”

Al pari del modello visto al CES 2020 dello scorso Gennaio, il nuovo DELL XPS 13 Developer Edition (già in vendita, partendo da 1099.99 dollari) conserva l’eleganza dettata dal telaio in alluminio, e dal contenimento delle cornici (Infinity Edge) del display panoramico (16:10) da 13.4 pollici, risoluto in FullHD+ (con opzione touch) o UHD+. Per il momento riservato agli USA, il terminale fa partire gli Intel di 10a generazione dall’i5 e, tra le sue configurazioni, prevede anche 32 GB di RAM (DDR4): l’autonomia dettata dalla batteria (52 WHr), legata al display, arriva a 18 ore sul FullHD+ ma, in ogni caso, è di serie il Wi-Fi 6 e lo scanner per le impronte digitali

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Grosso modo, di novità sul DELL destinato agli sviluppatori e programmatori ve ne sono poche, all'insegna di una continuità per un modello già valido in partenza: il DELL G7, che eredita dalla linea premium Alienware il Command Center con i 4 setting predefiniti per le ventole (Lavoro, Studio, Gaming, Video), si conferma come una validissima scelta per chi cerca la sostanza al netto della ricercatezza stilistica dei top gamma gaming del manufacturer americano.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!