Iscriviti

Alienware x15 R2 e Alienware x17 R2: ufficiali i nuovi gaming notebook di DELL

Il colosso dell'informatica americana DELL ha presentato i futuri top gamma del suo pacchetto di notebook da gaming, rappresentati dagli x15 R2 e Alienware x17 R2 del sotto-marchio videoludico Alienware.

Hi-Tech
Pubblicato il 26 gennaio 2022, alle ore 19:51

Mi piace
1
0
Alienware x15 R2 e Alienware x17 R2: ufficiali i nuovi gaming notebook di DELL

Ascolta questo articolo

Dopo il concept e i monitor da gaming visti al CES 2022, Alienware, il marchio da gioco di DELL ha annunciato la ventura disponibilità dei nuovi notebook per gamers Alienware x15 R2 e Alienware x17 R2 che, rispetto ai modelli dello scorso Giugno, dei quali mantengono immutato il design, portano in dote i processori Alder Lake della 12a generazione Intel. 

Gli Alienware x15 R2 (359 x 277 x 15.9 mm, per 2.3 kg) e Alienware x17 R2 (399 x 299 x 20.9 mm, per 2.9 kg) hanno un telaio in alluminio lavorato CNC e lega di magnesio, con 100 micro-LED (vs precedenti 90) sul retromonitor e, poco sotto la cerniera, un longilineo bocchettone d’aerazione

Nei due device, che condividono molte specifiche, i display godono sempre delle implementazioni G-SYNC e Advanced Optimus di Nvidia e della protezione della vista ComfortView Plus: il modello Alienware x15 R2 (cioè di 2a generazione) ha lo schermo da 15.6” in FullHD (165 Hz a 3 ms, o 360 Hz a 1 ms, 100% sRGB) da 300 nits, o in QHD (240 Hz a 2 ms, 100% DCI-P3) da 400 nits mentre l’Alienware x17 R2 ha un pannello da 17.3 pollici, sempre FullHD (165 Hz a 3 ms o 360 Hz a 1 ms) da 300 nits, o UHD (120 Hz a 4 ms) da 500 nits, con 99% di copertura DCI-P3. La webcam HD, da 720P, dispone degli infrarossi per l’autenticazione Windows Hello e dell’array microfonico, con l’output sonoro che gode dell’abilitazione al Dolby Atmos

Ambedue gli Alienware X15 e X17 R2 godono di una tastiera AlienFX, priva di pad numerico, retroilluminata RGB a tasto singolo, con corsa a 1.5 mm per i tasti e tecnologie anti-ghosting e rollover n-key: in dote al fratello maggiore della coppia di gemelli diversi, però, può giungere, opzionalmente, la scelta di una tastiera meccanica Cherry MX, i cui caps hanno 1.8 mm di corsa.

Predisposti per le connettività senza fili Bluetooth 5.2 e Wi-Fi 6E (via scheda Killer AX1675 con antenne 2×2), i nuovi Alienware R2 x15 e x17 (quest’ultimo anche con RJ45 per il Gigabit Ethernet da 2.5 Gb/s via Killer E3100) annoverano diverse porte lungo il perimetro del corpo macchina, basti pensare al combo jack per cuffie e microfono, allo slot per schede SD, all’ingresso per l’alimentazione CC, alla HDMI 2.1, a un duetto di porte USB Type-C (una 3.2 di 2a gen con alimentazione a 5 V/3 A, una 4.0 di 2a gen con Thunderbolt 4 e alimentazione a 5 V/3 A), ed a una USB 3.2 Type-A (di 1a gen con Power Share).

Di base, ambedue i portatili Alienware x15 R2 e X17 R2 possono viaggiare con processori della serie H della 12a generazione Intel Alder Lake, con l’utente che potrà orientarsi tra un 16 core (4.70 GHz in Turbo Boost) a 20 threads Core i7-12700H e un 16 core (5.2 GHz) a 24 threads Core i9 -12900H. Sul versante grafico, assieme alla GPU integrata Iris Xe, sarà possibile montare le schede grafiche dedicate con 8 GB di memoria GDDR6 riservata della serie 3000 tra le Nvidia RTX (a scelta tra le 3060, 3070, 3080). Fa eccezione il modello da 17 pollici per il quale è previsto anche un assetto con il 16 core (5.00 GHz massimi) a 20 threads i9-12900HK, affiancato da una GPU, con 16 GB dedicati, GeForce RTX 3080. In tutti i casi la dissipazione farà affidamento sulle tecnologie Hyper-Efficient Voltage Regulation e Alienware Cryo-tech, come pure sull’impiego, su tutti i componenti critici, di un particolare metallo liquido (gallio-silicone incapsulato) brevettato come Element 31

Sul piano delle memorie il nuovo Alienware x15 R2 implementerà RAM dual channel LPDDR5 5200 MHz da 16 o 32 GB, laddove per l’x17 R2 sbucherà fuori anche l’opzione per una RAM dual channel DDR5 da 32 o 64 GB, seppur meno veloce, ovvero da 4800 MHz. Lo storage SSD M.2 andrà da un minimo di 256 GB a un massimo, combinando in RAID due slot NVMe PCIe, di 4 TB.

Chiude il novero delle specifiche degli Alienware x15 e X17 R2 di DELL, animati da Windows 11, e cadenzati nelle nuance black e Lunar Light, la batteria, da 87 Wh: la disponibilità è previsto per entrambi nel primo trimestre del 2022, secondo i rispettivi prezzi di partenza di 2.199 e 2.299 dollari. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Gli Alienware hanno un design, con quel bocchettone posteriore, davvero straordinario. Non fosse per i LED posteriori sarebbero ottimi anche in un ufficio: le specifiche sono impressionanti, e la dissipazione appare curata a puntino. La batteria è corposa e i materiali di realizzazione sono pregiati e aiutano nello smaltimento del calore: cosa desiderare di più?

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!