Iscriviti

Mara Venier e il marito Nicola Carraro ai tempi del coronavirus: la quarantena li tiene lontani

Mara Venier sulle pagine del settimanale "Nuovo" ha raccontato alcuni particolari inediti del periodo di quarantena che sta affrontando con il marito Nicola Carraro: ecco le sue parole.

Gossip
Pubblicato il 16 aprile 2020, alle ore 19:18

Mi piace
5
0
Mara Venier e il marito Nicola Carraro ai tempi del coronavirus: la quarantena li tiene lontani

Mara Venier, la signora della domenica di Rai 1, come tutti gli italiani è alle prese con il periodo di quarantena imposto dal Governo a causa dell’emergenza provocata dal coronavirus. Un periodo surreale che ha portato moltissimi cambiamenti nella vita di tutti.

Personaggi famosi abituati alla mondanità e ai riflettori sempre accesi, ora devono sottostare alle norme di isolamento e ritirarsi a vita privata, anche se in molti hanno trovato il modo di continuare le loro trasmissioni – vedi Maria De Filippi con il suo “Uomini e Donne” – o hanno rilasciato interviste ai settimanali via telefono, come ha fatto in questo caso la Venier per il settimanale “Nuovo“.

Mara Venier racconta la quarantena con il marito Nicola Carraro

Mara è reduce da un forte spavento causato dalla polmonite che ha colpito il marito Nicola Carraro, 78enne, che per fortuna ora sta molto meglio. Ma proprio il suo cagionevole stato di salute, ha portato la Venier a prendere una decisione necessaria, lei e il marito infatti dormono in stanze separate e interagiscono il meno possibile: “Niente coccole tra di noi. Per la verità Nicola ogni tanto allunga una mano, ma io lo freno e non dormo con lui. Per fare certe cose bisogna aspettare tempi migliori: saremmo due incoscienti se ci comportassimo diversamente”. Poi rivela di aver riscoperto l’importanza della preghiera: “La sera, nella quiete della mia stanza, recito il rosario e talvolta mi addormento con la corona tra le mani”.

Mara e Nicola non escono praticamente mai, eccezione fatta per l’impegno lavorativo della Venier che, ogni domenica, deve raggiungere gli studi Rai per intrattenere il suo pubblico con Domenica In, ma anche in quel caso rispetta alla lettera e con scrupolo tutte le indicazioni per ridurre al minimo il rischio di contagio: “Uso tutte le precauzioni: guanti, mascherina e rispetto la distanza tra le persone. Nello studio televisivo siamo in pochi e io mi sono adattata alla situazione: mi trucco e mi pettino da sola”.

Una volta arrivata a casa, continua a raccontare la Venier, si spoglia fuori dalla porta e indossando solo la biancheria intima, corre in bagno per una doccia. Subito dopo mette tutti i vestiti in lavatrice: “Finalmente, rivedo il mio Nicola, rimanendo sempre a un metro di distanza da lui“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Cristina Giuli

Cristina Giuli - Sicuramente adottare misure di sicurezza in questo strano periodo fa bene a noi stessi e anche agli altri. E' difficile rimanere distanti, ma necessario se vogliamo che questo tragico momento diventi solo un ricordo e così la pensa anche Mara Venier, soprattutto in considerazione delle condizioni di salute del marito.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!