Iscriviti

Gocomma handheld 168: ecco il clone più assortito del celebre Game Boy di Nintendo

In attesa che Nintendo si cimenti, in ambito retrogaming, con una versione attualizzata del suo celebre Game Boy, sono le piccole aziende di accessori a lanciarsi, non ufficialmente, nell'impresa, come appena accaduto grazie al nuovo handheld di Gocomma

Games
Pubblicato il 11 febbraio 2019, alle ore 17:15

Mi piace
7
0
Gocomma handheld 168: ecco il clone più assortito del celebre Game Boy di Nintendo

Da tempo, Nintendo si è cimentata nel mondo del retrogaming con consolle compattate e vintage del calibro di Nintendo Classic Mini e SNES Mini: tuttavia, a non esser stata ancora replicata dall’azienda di Kyoto è la loro prima consolle mobile, quel Game Boy commercializzato a partire dal 1989 con successi del gaming quali, a posteriori, si sono dimostrati “The Legend of Zelda”, “Super Mario Bros”, “Pokemon, e Tetris”.

A sopperire a questa lacuna hanno pensato vari cloni non ufficiali (es. PocketSprite, BittBoy, Pixel Vision), a quali si aggiunge anche il recente prodotto della cinese Gocomma.

La consolle handheld Gocomma somiglia molto da vicino al Game Boy originale, con una tipica forma rettangolare (11.60 x 7.80 x 2.00 cm, per 100 grammi) leggermente più grande e spessa, arrotondata sull’angolo basso di destra: la plastica del telaio, allestita nelle colorazioni alternative nera, gialla, e bianca, appare solida e, sul retro, ospita lo sportellino per estrarre la batteriada 150 mAh, ricaricabile via mini USB, grazie alla quale il giocatore potrà beneficiare di 6 ore continuative di intrattenimento frenetico.

Il frontale, sotto al display a colori da 3 pollici, propone il pad direzionale, i pulsanti Start e Select, ed i canonici (4) pulsanti d’azione A/B/X/Y. In termini di espansione, la consolle Gocomma supporta le cuffie, e dispone di un’uscita AV jack per il collegamento alla TV, in modo da poter visualizzare i giochi su uno schermo più grande.

In termini videogame, inoltre, l’assortimento è piuttosto vasto, con ben 168 titoli già inclusi (tra i quali Mitsume ga Tooru, Galaxian, Kick Master, Ninja Gaiden 2 e 3, Double Dragon, vari Contra, Cip & Ciop 1, svariati Super Mario, Donkey Kong, Adventures of Lolo, Batman, Capitan America, Little Nemo, Spy Hunter, Jackal) tratti da varie categorie (es. run and gun, beat ‘em up, platform, shoot’em up) e consolle (anche NES e Game Boy Color). Il tutto, con uno sconto del 20% sul prezzo abituale, ad un listino promozionato (ed inclusivo anche delle spese di trasporto) di 13.27 euro

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Da qualche tempo mi sto imbattendo in questi gadget per il retrogaming provenienti dall'Asia, e sono sempre più tentato di prenderne uno, non foss'altro per la gran mole di giochi che solitamente contengono: da quanto leggo, i feedback sono buoni e, collegando il tutto alla TV, sembrerebbe essere disponibile la visualizzazione a schermo intero (quindi senza le fastidiose bande di contorno) dei giochi emulati, la cui unica pecca sembrerebbe essere rappresentata dall'audio, mono.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!