Iscriviti

Egret II Mini: da Taito arriva il nuovo mini cabinato per il retrogaming

Il celeberrimo marchio del gaming anni 80 e 90 torna a far parlare di sé con un'iniziativa in stile retrogaming, rappresentata dal varo del nuovo mini cabinato Egret II Mini, in arrivo tra qualche mese con tanti giochi e financo dei controller dedicati.

Games
Pubblicato il 4 giugno 2021, alle ore 18:53

Mi piace
5
0
Egret II Mini: da Taito arriva il nuovo mini cabinato per il retrogaming

Il retrogaming è  uno dei fenomeni più interessanti, per gli amanti dei gaming, visto negli ultimi anni. A parte quanto visto ad opera di Nintendo (anche con lo Snes Mini) e con le rediviva Atari e Commodore, una delle manifestazioni più iconiche di questo omaggio al gaming che fu si è avuto con i cabinati lillipuziani, tra cui vanno ricordati il Neo Geo Mini e, in quota SEGA, l’Astro City Mini.

Proprio alla categoria dei mini cabinati appartiene anche l’interessante Egret II Mini (15,5 x 20 x 20,9 cm), realizzato dalla celeberrima gaming house nipponica Taito che, negli scorsi decenni, ha dato i natali a giochi come Space Invaders, Arkanoid, e Bubble Bobble, riprodotti spesso – nel ’96 – in cabinati a dimensione normale in tutto il mondo. 

Il nuovo gadget Egret II Mini dispone di uno schermo rotante in rapporto 4:3, che può esser verticalizzato magari quando si gioca con shooter come Space Invaders, da 5 pollici: connesso alla TV o a un proiettore via HDMI, può erogare l’audio via jack da 3.5 mm per le cuffie, e non manca nemmeno di uno slot per le schedine SD, di u paio di USB Type-A, come pure di una USB Type-C. 

Secondo il costruttore, che ne ha dato notizia per tempo, visto che il prodotto uscirà solo tra nove mesi, nel Marzo 2022, il mini cabinato Egret II Mini integrerà 40 giochi pre-installati, tra cui Space Invaders, Kaiser Knuckle, Lunar Rescue. Bubble Bobble, Qix, Metal Black, Elevator Action, Chack’n Pop, Rainbow Islands Extra, Rastan Saga, Cadash, Violence Fight, New Zealand Story, Don Doko Don, Liquid Kids.

Attualmente, il mini cabinato può essere preordinato in Giappone a circa 140 euro, ovvero a 18,678 yen: volendo giocar meglio ai titoli inclusi, ed ai 10 aggiuntivi che saranno rilasciati in seguito, è possibile acquistare – a parte – dei controller dedicati, sempre molto vintage, tra cui uno con il trackball (sui 90 euro), uno più classico (sui 24 euro), ed uno con arcade stick (pressappoco 65 euro), che torneranno utili per giocare a titoli specifici (es. con trackball e paddle si giocherà meglio a Strike Bowling, Cameltry, Plump Pop, Syvalion, Plump Pop, etc). Da segnalare che, per 32.978 yen, 246 euro, si avrà diritto al bundle omnicomprensivo, addizionato pure col CD delle sigle dei giochi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Stupendo. devo ammettere che questo di Taito è uno dei mini cabinati più convincenti: oltre ad avere la classica levetta con pomello e i pulsanti sotto lo schermo, può anche beneficiare di controller ad hoc e, soprattutto, ha un display decente. Certo, su una TV ci si esalta al massimo, ma 5 pollici sono assimilabili allo schermo degli smartphone compatti di un tempo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!