Iscriviti

THEC64: ufficiale la data di distribuzione della retroconsolle ispirata al Commodore 64

Dalla Gran Bretagna arriva uno degli annunci più attesi dai maniaci del retrogaming, con il comunicato secondo il quale la retroconsolle THEC64, clone in salsa moderna del mitico Commodore 64, ha una data ufficiale di distribuzione.

Games
Pubblicato il 25 giugno 2019, alle ore 13:33

Mi piace
6
0
THEC64: ufficiale la data di distribuzione della retroconsolle ispirata al Commodore 64

È dal lontano 2016 che la britannica Retro Games Ltd lavora al progetto per riportare in auge il Commodore 64, l’home computer con vocazione al gaming, distribuito in tutto il mondo per quasi 15 anni, dall’82 al ’94, come successore del precedente Commodore VIC-20. Conosciuti i primi veri dettagli tecnici l’anno successivo, al Games Week, quando divenne chiaro che si trattava di una retroconsolle, nelle scorse ore è arrivato il tanto atteso annuncio ufficiale relativo alla commercializzazione del progetto, col nome di THEC64, in procinto di arrivare sugli scaffali entro fine anno. 

La retroconsolle THEC64 è la perfetta replica, in scala 1:1, dell’originale Commodore 64 del 1982, con una tastiera a dimensione normale assemblata in modo da funzionare perfettamente, cosicché sia possibile usarla nei giochi, come nel caso della splendida avventura testuale intitolata “Planet of Death”. Il collegamento alla TV avviene mediante l’uscita HDMI mentre, grazie alle 4 porte USB integrate, è possibile collegare i joystick cloni di quello vero, con tanto di mini-levetta analogica (il micro-switch), ma anche delle pennette USB per caricare i giochi già in possesso, tratti dalle consolle Commodore VIC20 e C64.

Proprio in tema di giochi, Retro Games Ltd ha fatto sapere che vi saranno naturalmente dei giochi già pre-installati (ben 64), con l’obiettivo di consentire che la consolle sia pronta e giocabile appena spacchettata: nella line-up d’esordio vi sarà il recente sparatutto “Galencia”, oltre a titoli inediti del calibro di “Hover Bovver”, “Iridis Alpha”, “Attack of the Mutant Camels”, e “Gridrunner”, così come colonne storiche della consolle, tra cui “Boulder Dash”, “California Games”, e “Paradroid”.

I giochi, scelti dal Games Carousel, potranno essere giocati in modalità Basic, come nei C64 o VIC20 originali, o con risoluzione HD a 50Hz o 60Hz, impreziosendo opzionalmente il tutto con gli effetti da tubo catodico (CRT/Screen mode). Non mancherà, infine, il supporto anche ai titoli multi-disco

Come detto, la distribuzione ufficiale (via Koch Media) della retroconsolle THEC64 è ormai calendarizzata, e partirà dal 5 Dicembre prossimo, al prezzo consigliato di 119.99 euro

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Oh, finalmente: un altro prodotto attesissimo che, dopo lunga gestazione, si avvicina alla fase dell'effettiva commercializzazione, come già avvenuto nel caso della retroconsolle Atari. Anche in questo caso, si tratta di un progetto che sembra ben congeniato, sebbene la lunga vita di questa come di altre consolle del genere dipenderà molto dal supporto del produttore, e dall'arrivo di ulteriori giochi ad essa destinati.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!