Iscriviti

Ancora aggiunte al programma filatelico italiano del 2020

Il ministero competente ha aggiunto altre voci al calendario dei francobolli in uscita quest'anno: vediamo quali sono e cosa ci aspetterà da qui fino a fine anno.

Cronaca
Pubblicato il 30 luglio 2020, alle ore 08:35

Mi piace
4
0
Ancora aggiunte al programma filatelico italiano del 2020

Nuovo aggiornamento al programma di emissioni dei francobolli voluti dal ministero dello Sviluppo Economico che troveremo in vendita presso i canali di Poste Italiane. Alla data del 27 luglio, giorno del comunicato, le voci per l’anno 2020 adesso risultano essere ben 81 (molte di queste sono di più francobolli) e, se pensiamo che il prossimo francobollo in uscita il 2 agosto per ricordare i 40 anni trascorsi dalla Strage di Bologna sarà solo il numero 21, i conti di quello che ci aspetta da qui al 31 dicembre è facile farli. 

Nelle integrazioni spiccano subito gli omaggi al mondo del calcio: se da un lato abbiamo quello oramai fisso della vincitrice del campionato italiano (e sarà ancora per la Juventus, al nono titolo di fila), non in programma per chissà quale motivo, si sono aggiunte la vittoria della Coppa Italia di giugno da parte del Napoli ed i centoventi anni di fondazione del Palermo Football Club S.p.A.

Altre voci nelle integrazioni di interesse saranno sicuramente per Carlo Alberto dalla Chiesa, a settembre sarà il centenario della nascita, e per Pietro Mennea, nel 40° anniversario della prima medaglia d’oro alle Olimpiadi di Mosca. 

Detto del francobollo del due agosto, in programma anche un secondo valore che ricorda in modo diretto la Strage di Bologna e sarà quello per l’Associazione Amici di Onofrio Zappalà, una delle vittime di questa pagina nera della storia italiana, che ogni anno viene ricordata nel suo paese natale il due agosto e nel corso dell’ anno. La carta valore verrà emessa insieme ad un’altra Onlus, la Fondazione Tommasino Bacciotti costituita nel 2000 dai genitori di un  bambino morto per pinealoblastoma, che ha sede a Fiesole

Infine, aggiustamenti sono stati fatti in alcune voci con le date o il costo dei francobolli, mentre altre sono ancora in data e valore da definire: quindi, sicuramente avremo ancora successivi comunicati ad attenderci, e chissà forse altre aggiunte.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Triolo

Antonio Triolo - Ancora aggiunte nel già corposo programma filatelico italiano, che fanno arrivare ad 81 voci. Anche se qualcuna di queste integrazioni forse merita l’omaggio, a mio avviso sono troppe anche in considerazione dell'esborso economico, non ancora quantificato per bene, che i collezionisti devono fare per poterli mettere nel loro album raccoglitore.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!