Iscriviti

Attori, attrici e registi italiani morti nel 2016, ecco l’elenco

Il 2016 ha visto, nel panorama cinematografico italiano, l'addio di leggende del mondo dello spettacolo come Bud Spencer, Anna Marchesini, Ettore Scola, Giorgio Albertazzi, Dario Fo e Paolo Poli. Ecco un elenco delle star del cinema che ci hanno lasciato nel 2016.

Cinema
Pubblicato il 31 dicembre 2016, alle ore 15:36

Mi piace
10
0
Attori, attrici e registi italiani morti nel 2016, ecco l’elenco
Pubblicità

Il 2016 si sta per concludere e, come fatto per le star del cinema e della televisione internazionali, ricordiamo gli attori, le attrici ed i registi italiani che sono venuti a mancare nel corso degli ultimi dodici mesi.

Il 19 gennaio il regista italiano Ettore Scola è morto all’età di 84 anni. Tra i suoi film entrati nella storia del cinema ricordiamo “Una Giornata Particolare” con Sophia Loren e Marcello Mastroianni, “C’eravamo tanto amati” con Vittorio Gassman, Nino Manfredi e Stefania Sandrelli, e “Concorrenza Sleale” con Diego Abatantuono, Sergio Castellitto e Gérard Depardieu.

L’attrice simbolo del cinema italiano anni ’50, Silvana Pampanini, ex Miss Italia e star di film come “Bellezze in bicicletta e “Processo alla città”, è morta a 90 anni a gennaio del 2016.

A marzo se ne è andato Riccardo Garrone, attore 89enne che negli ultimi anni era entrato nell’immaginario collettivo come il San Pietro della pubblicità della Lavazza.
Karina Huff, la bellissima ragazza bionda di “Sapore di Mare” e “Vacanze di Natale”, è morta a soli 55 anni a causa di un tumore.

Giugno ha invece visto la morte dell’86enne Bud Spencer che, in coppia con Terence Hill, ha fatto crescere migliaia di ragazzi a forza di scazzottate per famiglie e fagioli, grazie a film come “Lo Chiamavano Trinità”, “Banana Joe” e “Anche gli angeli mangiano fagioli”.

Lydia Biondi, attrice che ha partecipato ad oltre 45 film nel corso della sua lunga carriera, è morta a 74 anni in seguito ad una malattia. Uno dei volti più noti delle fiction italiane, aveva recitato in “La Squadra”, “Il bello delle donne”, “L’onore e il rispetto” e “Il Sangue e la Rosa” tra le altre, aveva avuto ruoli anche in film di registi internazionali come “Miracolo a Sant’Anna”, “Mangia, prega, ama” e “Letters to Juliet”.

A soli 62 anni se ne è andata anche la comica, scrittrice ed attrice televisiva e teatrale Anna Marchesini. Diventata famosa come parte del Trio insieme a Massimo Lopez e Tullio Solenghi e con una lunga carriera da solista piena di successi dopo il loro scioglimento, Anna è morta a luglio dopo una lunga lotta con l’artrite rematore.

Il 2016 ha visto anche la morte di Marina Malfatti, icona del genere horror-demoniaco italiano degli anni settanta venuta a mancare lo scorso giugno, mentre Lino Toffolo, cantante e cabarettista oltre che attore di “Brancaleone alle crociate”, è morto a maggio.
Dopo una breve malattia, a soli 71 anni è morta a settembre Laura Troschel, attrice cinematografica e teatrale ed ex moglie di Pippo Franco.

David Bellini, storico sceneggiatore di “Un medico in famiglia”, morto ad ottobre a soli 43 anni a causa di un tumore, mentre il critico cinematografico Gian Luigi Rondi è morto a settembre all’età di 94 anni. Gianni Rondolino, critico e storico del cinema oltre che fondatore del Torino Film Festival, è morto a gennaio ad 83 anni.

Giorgio Albertazzi, interprete in film come “L’anno scorso a Marienbad” e “C’è chi dice no”, è venuto a mancare a 92 anni. Attore teatrale molto stimato, nel 2014 è diventato il concorrente più anziano al mondo a partecipare al programma televisivo “Ballando con le stelle”.
Paolo Poli, attore teatrale tra i più noti in Italia ed uno dei primi personaggi famosi ad ammettere la propria omosessualità, è morto ad 86 anni a marzo.

Franca Faldini, attrice in “Totò e le donne, “Miseria e Nobiltà” e “Siamo uomini o caporali?”, ma anche giornalista e scrittrice e ultima compagna di Totò prima della sua morte, è morta a luglio ad 85 anni. Angela Goodwin è morta a 90 anni a marzo del 2016, a soli tre mesi dalla morte del marito Franco Giacobini. Attrice in film come “Cassandra Crossing” e “Le conseguenze dell’Amore” ed in fiction come “Incantesimo”, tra i suoi ruoli più noti c’è sicuramente quello della moglie di Perozzi in “Amici miei”.

Risale ad Ottobre la morte del Premio Nobel Dario Fo, poliedrico sceneggiatore, attore, regista ed autore scomparso all’età di 90 anni.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Anna Santini

Anna Santini - Sarò sincera, la morte che mi ha più toccata credo sia quella di Bud Spencer. Sono cresciuta con i suoi film, a fagioli mangiati con il mestolo direttamente dalla padella e mega risse a scazzottate, incredibile pensare che non ci sia più. Anche la morte di Anna Marchesini è stata triste da apprendere, era una grande artista ed una grande donna, l'ho sempre adorata ed ero rimasta male nel vederla così malata qualche tempo fa in tv per la prima volta dopo diversi anni.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!