Iscriviti
scrivi

YouTube TV: il meglio dei contenuti TV e via cavo a 35 dollari al mese

Grande annuncio, nelle scorse ore, quello fatto da Google che ha comunicato la nascita della piattaforma di tv online a pagamento "YouTube TV": il progetto partirà a primavera inoltrata, a partire dagli Stati Uniti, con tanti contenuti e servizi annessi.

Internet e Social
Pubblicato il 1 marzo 2017, alle ore 19:07

Mi piace
10
Preferiti
0
YouTube TV: il meglio dei contenuti TV e via cavo a 35 dollari al mese
Pubblicità
Interessi da seguire
  • correlati
  • commenti

YouTube, lo storico portale googleiano dedicato alla condivisione e alla fruizione dei video online, ha – di recente – raggiunto il significativo traguardo del miliardo di ore visualizzate al giorno, e ha festeggiato l’occasione con un importante annuncio: la trasformazione in pay-tv online, grazie al varo del servizio “YouTube TV“.

YouTube TV, secondo quanto comunicato dall’azienda, con un post sul suo blog ufficiale, partirà a primavera inoltrata, a cominciare dal mercato statunitense e, al prezzo di 35 dollari al mese, offrirà un ampio bouquet di film, serie tv, spettacoli, documentari, notizie, e sport. A fornire i contenuti saranno, all’inizio, grandi network tradizionali, come ABC, CBS, Fox, e NBC, e broadcaster che trasmettono anche via cavo, del calibro di ESPN, Fox News, FX, MSNBC, USA.

Mancheranno i big impegnati nel solo ramo “pay-TV” (es. Viacom, che distribuisce MTV, ed il canale per bambini Nickelodeon, e AMC, che ha prodotto “The Walking Dead”), ma – tuttavia – dirigenti del colosso googleiano sarebbero già in trattativa con Time Warner, per includere nel pacchetto almeno Home Box Office Inc (meglio nota come HBO). In compenso, assieme ai contenuti per ora già presenti, sarebbe possibile accedere anche ai canali di YouTube, e ai contenuti esclusivi di YouTube Red Original

Secondo quanto comunicato, l’abbonamento di 35 dollari mensili, funzionale allo “skinny bouquet” visto, e capace di battagliare con le similari proposte di PlayStation Vue, Hulu, e DirecTV Now, contemplerà anche una serie molto ampia di servizi annessi: innanzitutto, vi sarà un sistema di Digital Video Recording virtuale (come l’italiano Vcast), che permetterà di salvare online, in uno spazio illimitato e per massimo 9 mesi, tutti i contenuti che si desidera poter rivedere in un secondo momento. Inoltre, saranno supportati, in ottica familiare, ben 6 account differenti, ciascuno con la sua porzione di storage, ed i consigli personalizzati, frutto dell’intelligenza artificiale di Google: peccato, tuttavia, che solo 3 contenuti multimediali saranno fruibili in contemporanea

Per fruire del servizio, ci si potrà basare – lato hardware – su smartphone e tablet (iOS e Android), ma anche su PC – grazie a Chromecast – e su TV, grazie alla smartizzazione di queste ultime, ed all’impiego di appositi set-top box (es. LeEco U4, HiBox-Hero, o Tbee TV Box). 

Altre notizie interessanti
Cosa ne pensa l’autore

Fabrizio Ferrara - Spero proprio che la novità chiamata "YouTube TV" arrivi anche in Italia, prima o poi, com'è stato per Netflix, che ha rivoluzionato, anche da noi, il concetto di TV a pagamento, offrendo ottimi pacchetti di contenuti, a prezzi davvero accessibili per tutti. In effetti, 35 dollari al mese non sono molti, considerando quel che si potrebbe avere a disposizione, ovvero la possibilità di poter offrire contenuti a tutta la propria famiglia, registrando quelli più belli, per guardarli in un secondo momento, o riprenderli da dove si era stati interrotti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!