Iscriviti

Un servizio per domarli tutti: Apple presenta One, partendo da 14.95 euro mensili

Ormai, la platea dei servizi di Apple si fa sempre più vasta, e Cupertino ha pensato di raggrupparli tutti in un unico contenitore, proposto con 3 tipi di abbonamento, tutti molto convenienti: ecco i maggiori dettagli della nuova proposta della Mela morsicata.

Internet e Social
Pubblicato il 15 settembre 2020, alle ore 22:06

Mi piace
1
0
Un servizio per domarli tutti: Apple presenta One, partendo da 14.95 euro mensili

Nel corso dell’evento “Time flies” (Il tempo vola), tenutosi in forma pre-registrata all’Apple Park di Cupertino, assieme ai nuovi smartwatch e tablet della mela morsicava, vi è stata la dovuta attenzione anche al settore dei servizi, come dimostrato in ambito salutistico con Fitness+ e, in generale, con l’hub Apple One.

Apple One, in arrivo in autunno, è stato concepito per offrire agli utenti i principali servizi targati Apple, tra cui Arcade, News+, Apple TV+, iCloud, ed il menzionato Fitness+, ad un costo unico più conveniente rispetto a quanto si spenderebbe con tanti abbonamenti singoli messi assieme. Secondo quanto comunicato dall’azienda, a parte il piano Premier, concepito solo per pochi mercati (USA, Canada, Australia, GB), ove sino a 6 membri familiari potranno beneficiare di 2 TB di storage iCloud, assieme ai servizi già menzionati, versando un abbonamento mensile di 29.95 dollari, in più di 100 nazioni Apple One verrà messo a disposizione attraverso due piani principali, che scatteranno dopo il periodo di prova (nel caso non sia disdettato), dimensionato in un trial di 30 giorni (e non inclusivo dei servizi per i quali si sia già effettuato un periodo di prova). 

Il piano Individuale, soggetto ad un obolo mensile di 14.95 euro, consentirà l’accesso, nell’ambito del pacchetto Apple One, ai servizi Apple Music, Apple Arcade, Apple TV+, potendo contare su uno storage online, su iCloud, pari a 50 GB di spazio, per archiviare i propri dati, fruendoli sincronizzati da qualsivoglia postazione. 

Diversamente, avendo necessità di offrire tali servizi a tutta la propria famiglia, sino a un massimo di 5 persone, è preferibile convergere, al prezzo mensile di 19.95 euro, verso il piano Famiglia che, sempre consentendo l’accesso ai servizi di streaming cupertiniani per notizie, musica, intrattenimento, e gaming, accompagnerà il tutto con un cloud storage da ben 200 GB presso la piattaforma iCloud.

Da segnalare, infine, che i servizi contenuti nel “raccoglitore” Apple One potranno certo essere fruiti presso i dispositivi della mela morsicata, quindi su iPod Touch, iPad, Mac, Apple TV, e iPhone, ma anche (nello specifico, in riferimento ad Apple TV+) su alcune smart TV compatibili, sul web, e (nella fattispecie di Apple Music) presso i device androidiani. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Per Diana! Quello di Apple One è stata la vera one more thing della serata: tutti si aspettavano i tag NFC da Apple, magari la basetta di ricarica wireless da diverso tempo accantonata, forse gli iPhone 12 ma, il realtà, a sorprendere è stato il giusto servizio Apple One, utile a raccogliere una marea di proposte sempre più complete da parte di Apple.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!