Iscriviti

Twitter: Labs, Conversazioni pinnate, video di 10 min su Blue e rumors vari

Non mancano le novità anche in casa Twitter, col social del canarino azzurro che, oltre ai consueti rumors, ha fatto parlare di sé anche per le prime implementazioni concrete del suo piano d'abbonamento noto come Twitter Blue.

Internet e Social
Pubblicato il 29 ottobre 2021, alle ore 09:44

Mi piace
4
0
Twitter: Labs, Conversazioni pinnate, video di 10 min su Blue e rumors vari

Il noto social network Twitter non intende certo rimanere nell’ombra nei giorni in cui Facebook snocciolerà le sue novità in tema di Metaverso, cambi nome e nuovi device: ipso facto, non sono mancati dal team di Jack Dorsey degli annunci di novità ufficialmente rilasciate, mentre è spettato ai leakers “rumoreggiare” su future migliorie ancora in sviluppo. 

Di recente, Twitter ha condiviso con gli azionisti i dati della sua terza trimestrale, rivelando che, forse grazie al fatto attua un targeting meno personale, col coinvolgimento degli utenti che viene misurato in maniera più ampia, le misure a tutela della privacy introdotte da Apple con iOS 14.5 non influiranno più di tanto sui suoi conti. Buone notizie anche per gli utenti giornalieri, che nel terzo trimestre crescono di 5 milioni rispetto al trimestre precedente e del 13% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, portandosi a un totale di 211 milioni

Assecondando alcune previsioni fatte a suo tempo dal leaker Alessandro Paluzzi, che ne aveva scoperto l’evidenza analizzando l’app del microblog, Twitter ha confermato che gli abbonati a Blue, il programma a pagamento del canarino azzurro ad oggi attivo in Canada e Australia, hanno da oggi a disposizione la sezione Labs, per provare in anteprima alcune funzioni, che potrebbero essere estese a tutti, rimanere in Blue, o essere defalcate (come i Fleets).

Tra le prime funzioni ad andare ufficialmente in test figurano, per ammissione dell’azienda di San Francisco, la possibilità (per ora solo su iOS) di pinnare in alto alcune conversazioni importanti nei DM (facendo swipe a destra sui messaggi), e quella di caricare da desktop video lunghi sino a 10 minuti (vs i 140 secondi di oggi per gli utenti comuni, con i 10 minuti che attualmente sono riservati solo agli account manager in genere delle aziende). 

Un’altra novità annunciata ufficialmente da Twitter, in questo caso 22 giorni dopo i rumors, riguarda la possibilità di creare, modificare e riordinare le regole delle Community (attualmente in test).

In tema di rumors per futuri rilasci, Twitter, sempre secondo il leaker Paluzzi, starebbe lavorando per portare anche sulla web app la funzione degli Articoli Principali (Top Articles): ad Android, invece, potrebbe essere estesa la funzione che aiuterà a cercare gli Spaces di proprio gusto: infine, sembra che sia in sviluppo un badge di notifica (un dot) in basso sulla barra di navigazione, in modo da rendere l’utente consapevole della presenza di contenuti non letti nelle Community

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Caricare video sino a 10 minuti potrebbe essere interessante: è bene che sia limitato, per ora, agli utenti paganti o aziendali, in modo da non snaturare troppo la piattaforma. I messaggi pinnati sono un qualcosa che sarebbe comodo a tanti: speriamo che tale novità sia estesa poi a tutti gli utenti di Twitter (mai così numerosi quanto ad accesso giornaliero).

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!