Iscriviti

Disney+: ufficiale lo streaming intrattenitivo di Topolino, al prezzo più basso sul mercato

Con qualche ora d'anticipo sulla tabella di marcia, Disney ha ufficializzato la propria piattaforma di streaming per l'intrattenimento, Disney+, alternativa a quella dei competitor più blasonati e recenti: ecco cosa offre, come fruirla, ed a che prezzi.

Internet e Social
Pubblicato il 12 aprile 2019, alle ore 12:15

Mi piace
14
0
Disney+: ufficiale lo streaming intrattenitivo di Topolino, al prezzo più basso sul mercato

Finalmente il sipario è stato alzato, ed il mondo dell’intrattenimento via streaming – da oggi – ha un nuovo protagonista, la Disney, scesa in campo contro Apple, Netflix, ed Amazon Prime, con la piattaforma proprietaria Disney+, presentata nel corso di un evento dal CEO Robert Iger.

Dal punto di vista contenutistico, Disney+ partirà con partirà con 7.000 episodi delle proprie serie TV, contornati da 500 film (anche d’animazione) classici, suddivisi in vari generi, e ricercabili – in calce all’interfaccia di color nero – anche tramite i richiami a noti marchi del gruppo, quali Pixar, Disney, National Geographic, Lucas Film, Star Wars, e Marvel. 

Ovviamente, assieme a produzioni già affermate (come le 30 stagioni dei Simpson, ottenute grazie all’acquisizione di Fox), non mancheranno contenuti originali e inediti, con serie tratte da importanti franchisee: in tal senso, il riferimento corre alle serie “Rogue One” e “The Mandalorian” in tema Star Wars, a quella “Falcon and Winter Soldier” tratta dall’ultimo episodio di Avengers, una sul personaggio degli X-Men “Scarlet Witch” (disegnata in forma di fumetto da Stan Lee), a una sul dio malefico Loki (tratto dall’universo Marvel), senza dimenticare quella animata ispirata alla saga di ” Monsters & Co”. In aggiunta, saranno previsti anche pacchetti con i canali via cavo EPSN+ e Hulu.

La fruizione del tutto avverrà, dal 12 Novembre, tramite device mobili, computer, smart tv (Roku e Sony), e consolle (Xbox One, PS4, Switch), con la possibilità – creati dei profili (su quelli dei bambini scatterà il parental control) – di poter anche scaricare i contenuti, per fruirli off-line, riproducendoli (laddove la tv lo consenta) anche in 4K HDR.

Inizialmente, secondo quanto comunicato dal dirigente della Disney, il progetto di streaming del gruppo appunto noto come Disney + esordirà prima negli Stati Uniti e, a seconda dei feedback ricevuti, nel 2020 dovrebbe fare la sua comparsa anche in Europa ed Asia: per i prezzi, il listino ufficiale a stelle e strisce è di 6.99 dollari per l’abbonamento mensile, con un netto risparmio qualora si sottoscriva quello annuale, pari a 69.99 dollari.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Mi attendevo in serata un annuncio relativo a Disney+ ma, a quanto pare, i colletti bianchi della Disney non hanno indugiato in attese e, ansiosi come non mai, hanno sfoderato il meglio del proprio arsenale multimediale: l'offerta iniziale di Disney+ non è elevatissima, rispetto a quella d'esordio di Netflix, ma le potenzialità sono impressionanti. I marchi cui può attingere Disney sono tanti, e di qualità e, se il prezzo non dovesse aumentare, l'abbonamento a questo progetto diverrebbe il miglior investimento possibile per i nostri salotti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!