Iscriviti

Disney acquista Fox per 71 miliardi di dollari. I Simpson celebrano l’accordo con un tweet

La 21st Century Fox viene ufficialmente ceduta alla Disney. Anche i Simpson passano in mano alla multinazionale di Bob Iger e celebrano l'accordo alla loro maniera.

Cinema
Pubblicato il 21 marzo 2019, alle ore 17:43

Mi piace
5
0
Disney acquista Fox per 71 miliardi di dollari. I Simpson celebrano l’accordo con un tweet

La Fox, l’azienda fondata da Rupert Murdoch, è passata in mano alla The Walt Disney Company per 71,3 miliardi di dollari, che sono all’incirca 62 miliardi di euro. Il tutto è stato concluso nella nottata del 20 marzo, grazie all’accordo siglato con Brasile e Messico sulla cessione dei diritti.

Con questo affare la Disney controllerà gli studi di produzione cinematografica e televisiva della Fox, i canali via cavo FX, Fox Searchlight, National Geographic, Star India, BlueSky Studios, 20th Century Fox, Fox 2000 Pictures, Fox Searchlight Pictures, Hulu e Hotstar. L’acquisizione della Fox da parte della Disney non comprende i canali Fox, i quali verranno spostati ad una nuova società.

La Disney diventa un impero

Un acquisto stratosferico per la multinazionale americana, che la rende ancora di più padrona del mondo cinematografico e televisivo. Ora a PixarMarvel Studios e Lucasfilm si aggiungono altri marchi riconosciuti in tutto il mondo. La multinazionale ha acquisito infatti serie animate di successo come “The X-Files”, “Homeland”, “American Horror Story” e colossi come “I Simpson”, “I Griffin”, “Bob’s Burgers” e “American Dad”, solamente per citarne alcune.

A questo si aggiungono tutti i film della Fox Searchlight Pictures, come “La forma dell’acqua – The shape of water” e “Amelia”. Acquista anche uno degli studi cinematografici statunitensi più importanti come la 20th Century Fox, che nella sua gloriosa storia vanta film di successo come “Il pianeta delle scimmie”, “Una notte al museo” e “L’era glaciale”.

I Simpson festeggiano l’accordo

Nella giornata del 19 marzo “I Simpson“, hanno voluto commentare l’ufficialità dell’accordo tra la Fox e la Disney. Al Jean, il produttore della serie, ha pubblicato sul suo profilo Twitter un’immagine che raffigura Homer che strangola Topolino; sotto la divertente scenetta si legge “Welcome to the family, man!”.

Il produttore ha accompagnato l’immagine con la didascalia “@TheSimpsons Thank you Fox and welcome Disney!”.

Con questo acquisto non si sa se ci saranno delle ripercussioni per il futuro della serie animata, ma per il momento “I Simpson” dovrebbero restare ancora al sicuro. Nel mese di febbraio, infatti, la Fox ha ufficializzato l’accordo per le stagioni 31 e 32, che porteranno lo show a raggiungere i 700 episodi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Accordo stellare tra la Fox e la Disney, che permette alla multinazionale americana di diventare ancora più leader nel mercato cinematografico e televisivo. Si spera ora che serie animate come "I Simpson" e "I Griffin" non vengano trasformate in versione "Disney". Personalmente credo che la cosa più giusta da fare sarebbe quella di rendere le due multinazionali entità distinte e separate.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!