Iscriviti

Da oggi la musica di Netflix trova casa su Spotify: ecco come e perché

Secondo quanto comunicato da Spotify, è nato il Netflix Hub, un raggruppamento di contenuti, alcuni già presenti seppur sparpagliati, riguardanti le sigle, le playlist e i podcast di celebri film e serie TV di Netflix.

Internet e Social
Pubblicato il 24 novembre 2021, alle ore 18:30

Mi piace
1
0
Da oggi la musica di Netflix trova casa su Spotify: ecco come e perché

Reduce dal recente omaggio ad Adele, con l’abolizione della riproduzione casuale, Shuffle, delle tracce degli album, lo streaming svedese Spotify, in piena concorrenza con Apple quanto a intrattenimento a 360°, ha annunciato una collaborazione con un importante colosso dell’intrattenimento video.

In passato, lo streaming svedese diretto dal CEO Daniel EK aveva creato un hub “Curated by Peloton” inclusivo delle playlist degli istruttori di Peloton, un’azienda newyorkese di cyclette smart, connesse a programmi d’allenamento: non è mancata poi la collaborazione con Giphy, che ha portato la musica tra le GIF animate degli artisti. Il clou si è avuto nel 2019 con l’Hub raccoglitivo delle canzoni della grande storia d’animazione Disney.

Ora, all’insegna di qualcosa di simile, è stato varato, sia per gli utenti paganti che per quelli free, anche il Netflix Hub, che può essere rintracciato (per ora in India, Australia, Stati Uniti, Regno Unito, Nuova Zelanda, e Irlanda) sia sulla versione web che su quella mobile del servizio, semplicemente cercando la parola “Netflix”.

Al suo interno, l’utente potrà trovare, opportunamente riunite in un’unica location, le colonne sonore, le playlist e i podcast dedicati o appartenenti a grandi film e serie TV di Netflix, come nel caso di Bridgerton, Money Heist, Cowboy Bebop, e Squid Game. Sempre nell’ambito dell’iniziativa in questione, è stata presentata una migliorata esperienza album, accessibile dalle clip delle playlist, dalla Storyline e dai Canvas di Spotify, relativa al western di Netflix “The Harder They Fall” (interpretato da Idris Elba) con i dietro le quinte della sigla curata da Jay-Z e musiche esclusive realizzate da artisti del calibro di Kid Cudi, Ms. Lauryn Hill e Koffee.

Dulcis in fundo, a completamento definitivo dell’iniziativa, non è mancata una particolare sezione dedicata a “La Casa Di Carta”, con un simpatico gioco d’abbinamento tra le colonne sonore e i personaggi della banda. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Carina l'idea: l'hub, varato in alcuni paesi, cercando Netflix su Spotify risulta accessibile anche in Italia, con vari caroselli, dedicati alle playlist ufficiali, agli album ed ai podcast dei contenuti di Netflix di maggior successo. Decisamente un'aggiunta contenutistica in più, per chi frequenta Spotify, che però tornerà comoda pure a Netflix, ben pubblicizzata nel suo bouquet di contenuti e produzioni.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!