Iscriviti

Programmazione Mediaset stagione 2019/2020: tra le novità la Champions, "Giochi senza frontiere" e "AmiciVip"

Pier Silvio Berlusconi nella conferenza stampa di martedì 2 luglio ha annunciato i palinsesti Mediaset 2019/2020. Ci saranno graditi ritorni come la rivisitazione di "Giochi senza frontiere" e nuovi programmi come "AmiciVip" e un gioco preserale.

Televisione
Pubblicato il 4 luglio 2019, alle ore 16:09

Mi piace
17
8
Programmazione Mediaset stagione 2019/2020: tra le novità la Champions, "Giochi senza frontiere" e "AmiciVip"

Martedì 2 luglio si è svolta una conferenza stampa in cui Pier Silvio Berlusconi ha annunciato i palinsesti Mediaset relativamente alla stagione 2019/2020. La presentazione è avvenuta attraverso 1 show affidato a Gerry Scotti che si è svolto a Santa Margherita Ligure. La scelta del luogo è stata presa come simbolo per la mareggiata che nell’ottobre scorso ha provocato danni per milioni di euro nei territori tra Portofino e Paraggi.

Il presidente Mediaset va molto fiero di poter riportare nella prima serata di Canale5 le partite di Champions League, “La migliore partita della Champions League verrà trasmessa gratis su Canale 5 il mercoledì sera”. Dopo un’interruzione di un anno Piersilvio è riuscito a raggiungere un accordo con Sky per trasmettere 16 partite della Champions League comprese tra le semifinali e la finale del torneo.

Per la prima volta, dopo il clamoroso insuccesso ottenuto da Adrian, Piersilvio affronta il discorso ammettendo l’insoddisfazione della rete per dati di ascolto ma, afferma che ritiene sia giusto dare una seconda possibilità al pensiero di Adriano Celentano. Per questo ha deciso di permettergli di creare uno show da lui presentasto e che verrà trasmesso a ottobre, il suo titolo sarà “AdrianO”. In questo format ci sarà spazio per la componente spettacolare e la possibilità per Adriano Celentano di espimere la sua opinione, ma non è stata data alcuna informazione se sarà presente il cartoon Adrian.

La regina Mediaset si conferma Maria De Filippi che tornerà alla guida di “C’è posta per te“, “Uomini e Donne” “Amici” e “Tu Sì que vales“. L’unica novità che riguarda Maria De Filippi è “Tu Sì que vales” trasmesso in prima serata con la giuria confermata di Maria, Gerry Scotti e Rudy Zerbi, mentre Teo Mammucari non è ancora stato confermato, il giudice popolare sarà Sabrina Ferilli. Per quanto riguarda Amici Vip, talent ideato da Maria De Filippi dove vengono rappresentate le discipline canto e ballo in partenza a fine settembre, non verrà condotto da Maria ma da Michelle Hunziker.

Un’altra grande novità è il ritorno di “Giochi senza frontiere” che verrà chiamato EuroGames. In Questo format ci saranno dei giochi attuali ed a sfidarsi nelle 6 puntate saranno i concorrenti di Italia, Spagna, Germania, Svizzera e Polonia, tutte le puntate verranno trasmesse da Cinecittà World ed il programma sarà presentato da Ilary Blasi ed Alvin.

Tra le varie conferme: Temptation Island vip che inizierà ad ottobre, il Grande Fratello vip è stato affidato ad Alfonso Signorini (è il suo debutto come presentatore poiché fino ad ora è stato opinionista di reality).

La seconda punta di diamante Mediaset ossia Barbara D’Urso tornerà in onda con Pomeriggio5, Live – Non è la D’Urso probabilmente nella prima serata di domenica e con il Grande Fratello del 2020. Per quanto riguarda la conduzione di Domenica Live spetterà alla conduttrice decidere se riuscirà a farla oppure no. Silvio Berlusconi è molto fiero degli ascolti che riceve la D’Urso e sarebbe fiero che riuscisse a condurre anche la domenica live, “anche chi non la ama la guarda, sono stato io volerla in prima serata. Lei era stupita ma, poi si è buttata ed ha vinto la sfida” ha detto Mauro Crippa direttore dell’informazione Mediaset.

Sono stati confermati anche Caduta Libera e The Wall con la conduzione di Gerry Scotti al quale è affidato anche un nuovo preserale che si chiamerà “Conto alla rovescia”. Paolo Bonolis ha avuto la conferma del preserale “Avanti un altro” ma per ora non si parla di nessun altra trasmissione. Confermati anche il Maurizio Costanzo Show, Forum, Verissimo e L’Isola dei Famosi, condotta da Alessia Marcuzzi e All together now con la Hunziker. Per quanto riguarda le fiction tornerà L’isola di Pietro con la terza stagione, Rosy Abate con la seconda, in arrivo la nuova produzione “Giustizia per tutti” con Raoul Bova, “Il processo” con Vittoria Puccini e Francesco Scianna e “Fratelli Caputo” con Nino Frassica Cesare Bocci.

Su Italia 1 verrà trasmesso un duplice appuntamento settimanale di Colorado e le Iene presentato da Ilary Blasi e Nicola Savino ci sarà poi Pio e Amedeo con “Low Cost”, “La pupa e il secchione” ed un nuovo programma chiamato “Social” in oltre ci sarà “Freedom oltre il confine” di Roberto Giacobbo.

Rete4 si conferma un canale Mediaset dedicato all’attualità e all’approfondimento, per questo nella prima serata torneranno le nuove edizioni dei Talk politici “Quarta Repubblica” di Nicola Porro, “La Repubblica delle donne” di Chiambretti, “Dritto e rovescio” di Paolo Del Debbio e “Quarto Grado” con Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero.

Confermata anche la programmazione di “Stasera Italia” affidata a Barbara Palombelli dal lunedì al venerdì mentre la puntata del weekend è affidata a Giuseppe Brindisi. Confermato anche “Lo sportello di Forum” affidato sempre alla Palombelli, ulteriori conferme sono il programma “Donnavventura“, “Parola di pollice verde” con Luca Sardella “Ricette all’italiana” con Davide Mengacci e Anna Moroni e “I Viaggi del cuore” con Don Davide Banzato.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Daniela Marella

Daniela Marella - Un ricca stagione televisiva con tantissime novità e per fortuna tante conferme. Sono molto curiosa di vedere AmiciVip e di scoprire che lo presenterà, spero di vedere tra i concorrenti Dennis Fantina perché secondo me non ho avuto successo soltanto per chi ha partecipato alle prime edizioni in cui tutti i partecipanti venivano snobbati dalle case discografiche.

Lascia un tuo commento
Commenti
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

04 luglio 2019 - 21:37:36

In effetti, dovevano per forza cambiare il nome al programma: la RAI detiene i diritti di GSF ancora per un paio di anni, mi pare. Che decisione miope fu quella chiudere quello splendido programma!

0
Rispondi