Iscriviti

YouTube: estensione per ripristinare i dislike, anteprime fastidiose su Google e Android TV

Non sembrano riscuotere particolari consensi alcune novità aggiunte di recente da YouTube, che ha innestato delle automatiche anteprime video con audio sulla versione per Android e Google TV: anche la sparizione dei dislike inizia a far piuttosto "rumore".

Software e App
Pubblicato il 23 novembre 2021, alle ore 00:25

Mi piace
1
0
YouTube: estensione per ripristinare i dislike, anteprime fastidiose su Google e Android TV

Gli ultimi giorni sono stati forieri di grandi novità per YouTube, con lo spin-off Music che ha introdotto playlist energizzanti, e la versione standard che, invece, ha adottato la decisione, subito contestata a vari livelli, di nascondere i dislike: a tali novità se n’è aggiunta un’altra, che non sembra destinata a un’accoglienza particolarmente entusiasta, rappresentata dalle anteprime automatiche dei video con audio incorporato sia su Android TV che su Google TV.

Negli scorsi giorni, YouTube per evitare attacchi e persecuzioni online, ha deciso di nascondere il conteggio dei dislike, visibile ai soli Creators su YouTube Studio, assicurando che i pollici verso conferiti sarebbero stati comunque usati per non suggerire certi contenuti: la decisione ha subito incontrato un’opposizione di gran prestigio visto che uno dei co-fondatori di YouTube, Jawed Karim, che il 23 Aprile del 2005 caricò online il primo video della piattaforma, dal titolo “Me at the zoo” della durata di 18 secondi, ha modificato la descrizione del video (come pre-annunciato pure su Reddit) per definire la mossa del rimuovere i dislike “stupida“.

Anche gli utenti comuni sembrano non aver apprezzato molto tale cambiamento, tanto che il programmatore Dmitry Selivanov ha sviluppato l’estensione per browser (Firefox / Chrome ) “Return Youtube Dislike” che, sino al 13 Dicembre attingerà alle API di YouTube per recuperare i dislike mentre, dopo la disattivazione di tali API, punterà sui voti espressi dalla sua base di utenti, evitando che qualcuno manipoli l’estensione attraverso l’espediente del confrontare i voti negativi di chi usa l’estensione “con la cache dei voti negativi reali“.

Non sembra destinata a ricevere un’accoglienza migliore un’altra novità, per ora attivata a poche persone, non si sa se per un test o per un roll-out globale, che prevede che, quando si evidenzi un video, nella visualizzazione dell’abbonamento o nella schermata iniziale di YouTube per Google TV o Android TV, lo stesso – dopo 3 secondi – prenda a riprodurre un’anteprima, con tanto di audio attivato, che solo dopo un po’ va ad abbassarsi di volume man mano che il video si ferma.

Conscia che questa sorta di “petardo sonoro a sorpresa” potrebbe non piacere ai propri utenti, YouTube, che pure lo ha preattivato di default, ha comunque previsto che possa essere disattivato, dalle impostazioni accessibili dal menu laterale, attraverso il selettore “Previews with sound” da spostarsi su “Off” (ottenendo anche in cambio il ritorno alle anteprime vecchio stampo in stile presentazione, che cioè partono subito e non dopo la micro pausa di 3 secondi). 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - La mossa fatta su Android TV e Google TV magari sarà stata pensata per spingere la visione dei contenuti, e la scoperta dei medesimi: non vedo altra ragione. Però si è trattato di un vero azzardo perché potrebbe infastidire non poco chi magari abbia lasciato il volume impostato come alto.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!