Iscriviti

WhatsApp: ufficiali le emoji inclusive, gli adesivi per Diwali e più trasparenza per le chat con aziende

La messaggistica in verde di WhatsApp ha appena rilasciato un simpatico pacchetti di adesivi e ridisegnato alcune icone di coppia evitando la binarietà di genere: nel contempo, arriva una novità per una maggior trasparenza se si chatta con le aziende.

Software e App
Pubblicato il 4 novembre 2021, alle ore 17:14

Mi piace
2
0
WhatsApp: ufficiali le emoji inclusive, gli adesivi per Diwali e più trasparenza per le chat con aziende

Di recente impegnata in diverse migliorie per la versione desktop e anche nell’ampliamento temporale (indefinito) della funzione “cancella per tutti“, la celebre messaggistica WhatsApp ha appena rilasciato nuove beta, con migliorie per gli utenti comuni e per le aziende.

La versione 2.21.23.4 di WhatsApp appena messa a disposizione per Android sul Play Store (se iscritti al gruppo dei tester, dall’apposita pagina play.google.com/apps/testing/com.whatsapp/join) e su ApkMirror porta in dote la novità, abilitata, che vede ridisegnate due icone di coppia in cui due persone, separate da un cuore, prima erano rappresentate da un maschio e da una femmina. Col nuovo design, le due figure non sono più identificabili secondo i consueti criteri della binarietà di genere

Secondo i leaker di WABetaInfo, che hanno rendicontato questa miglioria, la stessa sarà, in un futuro aggiornamento, compatibile con la funzione in sviluppo che, previo piccolo editor, permetterà anche di combinare due persone dal colore di pelle differente in modo ampliare le possibilità di espressione e di inclusività di queste emoji.

In India è ormai iniziata la festa delle luci, Diwali e, per celebrare la ricorrenza, WhatsApp ha rilasciato un nuovo pacchetto di adesivi (“Happy Diwali!”, da 4.9 MB di peso) che, invero, può essere installato, visionato, usato, e condiviso anche in altri mercati, grazie alla messa disposizione, ormai possibile da diverso tempo, del relativo permalink o link diretto permanente (api.whatsapp.com/stickerpack/Diwali/?app_absent=0).

Infine, con la release beta 2.21.220.16 per iOS, WhatsApp ha stabilito, nel segnalare quando si chatta con un account business (chat comunque protetta dalla consueta crittografia end-to-end), di contrassegnare in modo più chiaro quando gli account aziendali stiano usando dei servizi di terze parti per “archiviare le chat con loro“. Nel contempo, se si è già chattato in passato con alcune aziende e queste dopo un po’ abbiano preso a usare servizi di terze parti per archiviare le chat con i clienti, la cosa verrà segnalata in chat. Naturalmente, viene anche evidenziato che si può “smettere di chattare con un account aziendale e puoi persino bloccarli“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Un po' più di chiarezza nel rapportarsi con gli account aziendali è sempre una buona cosa: finalmente, la novità rendicontata, ipotizzata in passato, è stata messa a regime. Ottimo anche il fatto che sulle emoji si lavori per una maggior inclusività, in modo che più persone vi si sentano rappresentate.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!