Iscriviti

WhatsApp: rumors, cancella per tutti esteso, API cloud per account business

WhatsApp ha rilasciato un'importante aggiornamento per gli account Business, e messo gli utenti iOS al pari di quelli Android, per il picture-in-picture, con gli users del robottino verde che, però, potrebbero godere di migliorie pure sulla privacy.

Software e App
Pubblicato il 2 novembre 2021, alle ore 08:57

Mi piace
2
0
WhatsApp: rumors, cancella per tutti esteso, API cloud per account business

WhatsApp, la celebre applicazione di messaggistica del gruppo Meta (ex. Facebook Inc), dopo aver ribadito la sua affiliazione tramite un apposito piè di pagina nello splash screen sia su Android che su iOS, ha distribuito nuove beta per ambedue le piattaforme, con tanto di novità, in sviluppo o rilascio. Nel mentre, anche gli account Business hanno ricevuto una piccola ma utile implementazione.

La prima novità whatsappiana di questo recap si è concretizzata con la release beta 2.21.23.1 di WhatsApp per Android. Era il 2017 quanto la messaggistica in verde introdusse la funzione “cancella per tutti” che permetteva di cancellare un messaggio sul proprio e altrui dispositivo entro un certo lasso di tempo: quest’ultimo fu fissato inizialmente a 7 minuti, poi estesi a 1 ora, 8 minuti e 16 secondi (4.096 secondi). Ora, secondo quanto scoperto dai leaker di WABetaInfo tra le righe del codice dell’app, tale limite potrebbe essere esteso ulteriormente in un prossimo aggiornamento, venendo portato a 3 mesi.

Al momento, premesso che in fase di rilascio della novità molte cose potrebbero essere cambiate, non risulta chiaro se potranno essere cancellati anche i dati prima dell’attivazione della feature in oggetto o, come probabile, solo in seguito.

Col rilascio della beta 2.21.220.15 di WhatsApp per iOS, invece, è possibile assistere non a rumors ma a una novità in distribuzione (per alcuni utenti, con altri che potrebbero averla già ricevuta nelle beta precedenti ed altri ancora che seguiranno in quelle successive): si tratta della funzione, già vista nella beta 2.21.22.3 per Android, che conferisce una barra di controllo (con comandi per la messa in pausa, la chiusura del video, la riproduzione a schermo intero) alla finestra spostabile per riprodurre i video ricevuti in modalità picture-in-picture. Inoltre, sempre in favore di alcuni utenti, sarebbe emerso un particolare comportamento della piattaforma dopo che si sia riprodotto in-app un video di YouTube: in questo caso, “WhatsApp lo mostra immediatamente in modalità a schermo intero“.

Infine, una novità destinata ad aiutare gli account Business. In passato, la piattaforma ha rilasciato le “WhatsApp Business API” che permettono alle aziende di integrare WhatsApp nel loro sistema unificato di comunicazione (es. Twilio o Zendesk), in modo da avvalersene con i clienti. Il problema è che, spesso, occorrevano diverse settimane per l’implementazione.

Considerando che sempre più persone si sono dette propense a fare acquisto o affari con aziende che possono raggiungere via messaggistica, anziché mediante i numeri di assistenza telefonica (i famigerati 1-800), tale attesa è parsa esagerata a Menlo Park che, per evitare il ricorso ad altre app di messaggistica o il ritorno all’uso degli SMS, ha ideato anche delle Api cloud based per WhatsApp Business, che possono essere integrate in pochi minuti, permettendo all’azienda di essere subito operativa con i propri potenziali clienti. Per ora, si partirà con una beta messa a disposizione di un numero limitato di aziende partner, cui – nel 2022 – seguiranno altre aziende e fornitori di soluzioni.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - La novità in favore di iOS, già vista su Android, è molto pratica: sarà di certo molto utile per la privacy quanto in preparazione per Android: le aziende, però, riceveranno un bel boost alle loro attività potendosi avvalere delle API cloud base di WhatsApp, visto che permettono d'essere operativi in un battibaleno.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!