Iscriviti

WhatsApp: in beta è possibile segnalare i singoli messaggi

Quale risposta alle polemica dei giorni scorsi sull'efficacia della crittografia end-to-end, WhatsApp ha rilasciato un aggiornamento che, ora, permette di segnalare in modo più granulare un solo messaggio, senza anche quelli di contesto.

Software e App
Pubblicato il 21 settembre 2021, alle ore 12:58

Mi piace
4
0
WhatsApp: in beta è possibile segnalare i singoli messaggi

Di recente, WhatsApp si è messa al lavoro su alcune interessanti funzionalità destinate a fare il suo esordio solo in futuro, come nel caso della cancellazione sincronizzata delle chat, attualmente assente nella funzione account multi-device, e della trascrizione in testo delle note audio. A tali novità ne è stata appena aggiunta un’altra, però già rilasciata e quindi pubblicamente utilizzabile, rappresentata da una miglioria per il sistema di segnalazione dei messaggi.

Sino a poco fa, il sistema che consente di segnalare a WhatsApp i messaggi in chat, in modo che ne sia valutata l’opportunità di ban per il mittente nel caso di comportamenti poco consoni (e/o in violazione della policy della piattaforma), prevede che, segnalando un messaggio, il sistema invii al cloud dei moderatori anche gli ultimi 4 messaggi precedenti, in modo che sia valutato anche il contesto delle discussione. 

Ciò, nelle scorse settimane, ha dato luogo a una serie di polemiche in base alle quali ci si è lamentato del fatto che la crittografia end-to-end delle chat avesse qualche eccezione di troppo: WhatsApp, che in prima battuta aveva replicato asserendo che gli utenti, nell’inviare la segnalazione, fossero consapevoli di star inviando anche alcuni altri messaggi di contesto, in chiaro, onde chiudere definitivamente la faccenda, ha però proceduto a uno step ulteriore.

Si è quindi arrivati al rilascio, da parte di Menlo Park, della beta 2.21.19.15 di WhatsApp per Android e (via TestFlight, purtroppo senza slot liberi ad oggi) di quella 2.21.20.1 per iOS che porta in dote la possibilità di segnalare un singolo messaggio, in questo caso senza quelli di corredo: per farlo e appurare quindi se si sia già stati abilitati all’uso della novità in questione, è possibile selezionare un messaggio tenendolo premuto sino a che non appaia il menu contestuale.

All’interno di quest’ultimo, sotto la voce per copiare il contenuto del messaggio, vi sarà la voce “Report”, Segnala, che inoltrerà detto messaggio, chiedendo subito dopo se si intenda anche bloccare l’utente (che, come nella routine di prima, non ne verrà informato). 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Devo ammettere che la funzione in questione è davvero molto utile e capita decisamente a fagiolo, chiudendo definitivamente la polemica sorta qualche giorno da: va anche detto però che ora non ci dovrà lamentare di qualche ban troppo frettolosamente concesso o negato, visto che, con tale prassi, ai moderatori non arriva anche un contesto di valutazione.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!