Iscriviti

Spotify: il widget Android è tornato, integrazione con Android 10, musiche su Snapchat

Come promesso, il widget di Spotify per Android è tornato. Nel frattempo, la piattaforma svedese si integra meglio nel neo arrivato Android 10, e porta il suo bouquet musicale in Snapchat: ecco in che modo.

Software e App
Pubblicato il 10 settembre 2019, alle ore 17:17

Mi piace
7
0
Spotify: il widget Android è tornato, integrazione con Android 10, musiche su Snapchat

Nonostante la concorrenza si faccia serrata, con Apple Music che da poco beneficia anche di un’interfaccia web based (beta.music.apple.com/us/browse), Spotify regna ancora incontrastata sul trono del music streaming, anche grazie alle tante novità già varate, alle quali se ne sono appena aggiunte molte altre.

Il mese scorso, emerse l’indiscrezione, poi confermata ufficialmente, che Spotify avrebbe rimosso, come puntualmente avvenuto, il widget che permetteva di sfruttarne feature direttamente dalla Home di Android senza aprire l’app.

In seguito alle proteste ricevute, la piattaforma in verde ha deciso di porre rimedio e, come promesso qualche giorno fa, ha effettivamente rilasciato un aggiornamento per il client Android che va a ripristinare il widget, ora un po’ più moderno e funzionale, con una miniatura/copertina del contenuto riprodotto, il titolo del brano e dell’album da cui è tratto, oltre a icone più moderne per i tasti avanti/indietro, pausa/play.

Non meno importante è quanto emerso, a proposito di Spotify per Android/iOS, che prosegue il suo tentativo di espandersi sempre più, dopo esser già sbarcato su Instagram l’anno scorso, e poche settimane orsono, anche su Facebook.

Ora, la nuova terra di conquista del music streaming svedese è Snapchat, con la facoltà di condividere brani, podcast, playlist e album sia inserendoli nelle Storie, che inviandoli direttamente agli amici della piattaforma (partendo dall’icona dei tre puntini in alto a destra in Spotify, scegliendo condividi, e optando per la voce “Snapchat” che, però, dovrà esser localmente presente sul dispositivo): in questo caso, il destinatario – avvalendosi di una scheda contestuale – potrà scegliere di riprodurre il particolare contenuto musicale ricevuto, aprendo l’app Spotify che, vicendevolmente, quale prerequisito per il tutto, dovrà esser già installata in locale sul terminale di chi riceve.

Infine, una novità che arriva di corredo al varo di Android 10 che ha previsto una simil funzione per tutte le app di music streaming. Spotify per Android, nella beta 8.5.23.675, ha implementato una barra di avanzamento interattiva, per l’area delle notifiche di Android 10, giostrando sulla quale l’utente potrà saltare porzioni di quel che ascolta per attenzionare direttamente il punto che più preferisce del brano.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Quella del widget ti Android è stata una sorta di epopea che, alla fine, si è conclusa bene: ovvero, col ritorno del widget, in effetti migliorato rispetto al passato. Interessante anche il fatto che le musiche della piattaforma siano ormai presenti ovunque e, ora, anche su Snapchat: il caso della barra di avanzamento interattiva, purtroppo, è una cosa che potremo apprezzare solo quando tutti i device Android passeranno alla versione 10 (quindi, in tempi biblici).

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!