Iscriviti

Snapchat: rilasciati i primi Snap Mini e la sezione Here for You

Nelle scorse ore, Snapchat ha annunciato, per coltivare il benessere dei propri utenti, una sezione dedicata ai temi della salute mentale e, nel contempo, sulla strada della monetizzazione, ha messo in campo le prime app-interne Snap Mini.

Software e App
Pubblicato il 21 luglio 2020, alle ore 08:50

Mi piace
4
0
Snapchat: rilasciati i primi Snap Mini e la sezione Here for You

Di recente impegnata in un test volto a sperimentare una funzionalità anti TikTok, Snapchat ha rilasciato i primi frutti di una novità annunciata lo scorso mese, allo Snap Partner Summit 2020 e, in più, ha attenzionato il benessere dei suoi utenti, attraverso un’iniziativa per ora riferita al mercato indiano.

Dalla sede centrale di Santa Monica, in California, la piattaforma dei contenuti effimeri ha comunicato il varo delle promesse mini-app interne a Snapchat denominate Snap Mini: queste ultime, realizzate in HTML5, sono mini applicazioni in grado di vivere all’interno di Snapchat (come già avviene per WeChat, che ha circa 1 milione di tali mini-app), eseguibili su qualsiasi dispositivo senza bisogno di essere installate, messe a disposizione da sviluppatori di terze parti (che, in tal modo, hanno la possibilità di pubblicizzare il proprio lavoro). 

Al momento, risultano messe in campo gli Snap Mini “Headspace“, che fornisce strumenti per inviare messaggi positivi che siano d’incoraggiamento ai propri cari e guide per esercizi di meditazione, “Let’s Do It“, che permette di prendere decisioni assieme agli amici, “Flashcard“, che permette di collaborare con altri studenti nel redigere semplici note riassuntive, “Prediction Master“, che permette di sfidare gli amici nell’indovinare le future tendenze. In seguito, nelle settimane a venire, arriveranno anche gli Snap Mini per prenotare biglietti al cinema grazie ad Atom tickets, per confrontare gli orari delle lezioni universitarie (“Saturn”), e per programmare una capatina al festival musicale di Coachella. 

Per utilizzare tale novità, spiega il portale Makeuseof, è sufficiente tippare sull’icona della ricerca in Snapchat e, assieme agli Snap Games, si troveranno i 4 Snap Mini appena introdotti, pronti per essere usati dopo un tocco iniziale. 

Col fine di badare al benessere dei propri utenti, Snapchat ha annunciato il battesimo della sezione “Here for You” (accessibile cercando parole chiave come suicidio, benessere, solitudine, depressione, salute mentale, ansia), inizialmente prevista per il mercato indiano, ove metterà a disposizione, in tandem con Manas Foundation e Mariwala Health Initiative, una serie di risorse certificate (es. domande e risposte curate da psicologi clinici) che permetteranno di approfondire i temi della salute mentale, in modo da trarre o prestare aiuto in momenti di difficoltà, o per contattare una figura qualificata a cui chiedere direttamente aiuto. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - WeChat, provando la strada delle mini-app interne, ha avuto un successo impressionante, tangibile anche nelle ampie entrate che ne ha tratto: Snapchat, ovviamente, cerca una strada simile per monetizzare, visto che una percentuale sulle transazioni svolte tramite gli Snap Mini finiranno tra i suoi incassi. Non male anche l'iniziativa a favore della salute mentale, ben strutturata e concepita, visto che, secondo alcuni studi condotti dalla piattaforma, la maggior parte degli snapchatters prova sentimenti di ansia e stress.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!