Iscriviti

Skype: chiamate tramite Alexa, invio di danaro anche su Windows 10, chiamate dalla rubrica su Android

Skype amplia la sua sfera di azione, coinvolgendo gli speaker smart di Amazon, permettendo l'invio di somme di denaro anche sul Windows 10 italiano, e portando su Android le chiamate direttamente dalla rubrica dei contatti.

Software e App
Pubblicato il 2 novembre 2018, alle ore 13:21

Mi piace
9
0
Skype: chiamate tramite Alexa, invio di danaro anche su Windows 10, chiamate dalla rubrica su Android

Skype, la celebre applicazione di telefonia VoIP da tempo sotto l’ombrello di mamma Microsoft, ha sfoderato – nelle ultime settimane – un terzetto di novità decisamente interessanti, sia per chi usa Windows (magari aderendo al canale degli Insider), che per chi si avvale di tale app da smartphone Android, ma gradirebbe una maggior integrazione col robottino verde programmato da Google: ecco di cosa si tratta. 

La prima notizia relativa a Skype è da contestualizzare nell’ambito della prolungata collaborazione in corso tra Microsoft ed Amazon, iniziata prima con Alexa (di recente sbarcata negli Android italiani) arrivata in forma ufficiale sui PC animati da Windows 10 (seppur in inglese, per ora), e proseguita poi con la collaborazione tra le intelligenze artificiali di Cortana e Alexa (giunta anche sulle consolle Xbox).

La terza tappa di questa partnership va a coinvolgere proprio il VoIP di Redmond, visto che sarà possibile chiedere – tramite appositi comandi vocali – all’assistente virtuale Alexa, presente sugli speaker Amazon Echo (Show), di far partire una telefonata (o videochiamata) gestita ricorrendo al software Skype

Sempre Skype, poi, ha portato (anche in Italia, oltre a Francia, Germania, Belgio, Spagna, UK, Portogallo, Malta, Cipro, Irlanda, Lettonia, Slovacchia, Danimarca, Polonia, Rep. Ceca, Grecia, Irlanda, Estonia, Lettonia, etc) la funzione “Send money” (seppur nella beta 14.32.42.0) estendendola a Windows 10 (mentre prima era limitata ad Android e iOS tramite plug-in). Ora, scaricando Skype del Microsoft app store, si dovrà configurare al suo interno il proprio account PayPal (partnership annunciata l’Agosto 2017), e basterà – scelto il contatto di destinazione – indicare la somma da trasferirgli (purché, naturalmente, abbia configurato a sua volta l’account PayPal personale). 

Infine, su Android, dalla versione 8.33.0.43 di Skype, è possibile usare tale applicazione per le chiamate anche partendo direttamente dalla rubrica: in tal caso, scelto e tippato il contatto da chiamare, tra le varie opzioni proposte per la call, verrà proposto anche Skype, oltre all’app Telefono. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - La novità relativa all'invio di piccole somme di danaro è decisamente importante per Skype, che ora potrà sfruttare la sua collaborazione con PayPal anche a favore degli utenti Windows: più di carattere esemplificativo è la notizia relativa ad Android, posto che poter chiamare su Skype direttamente dalla rubrica fa saltare la necessità di dover aprire direttamente il VoIP e cercare il contatto da interpellare. Infine, per chi ama la domotica, e possiede uno degli Amazon Echo, risulterà molto comodo anche il poterli usare per chiamare su Skype senza metter mano direttamente a PC o smartphone.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!