Iscriviti

Messenger: è finalmente arrivata, anche in Italia, la quarta (semplificata) versione

Come confermato da diversi utenti, su Messenger - anche in Italia - è finalmente arrivata la nuova versione, la quarta, della celebre ex chat app del gruppo Facebook: a breve, però, dovrebbe poter funzionare in tandem con l'agognata dark mode.

Software e App
Pubblicato il 10 gennaio 2019, alle ore 09:51

Mi piace
5
0
Messenger: è finalmente arrivata, anche in Italia, la quarta (semplificata) versione

Nel portafoglio applicativo di Facebook, anche Messenger detiene un discreto successo in termini di diffusione presso gli utenti. Proprio l’ex chat del social, secondo alcune conferme, ha riavviato il roll-out di un’importante novità, che – tuttavia – non sembra essere stata accolta universalmente bene.

Prima dell’estate scorsa, i vertici di Facebook annunciarono l’intenzione dei propri tecnici di rivisitare l’app Messenger, in modo da focalizzarla sui suoi elementi principali, come le conversazioni e i contatti, all’insegna di quella semplicità chiesta a gran voce dai propri utenti. A metà Novembre, poi, arrivò la conferma che il roll-out del nuovo Messenger 4 era finalmente partito, attraverso una serie di attivazioni da server remoto: poi, più nulla.

Nelle scorse ore, però, qualcosa sembra essere cambiato, visto che vari utenti dell’app in oggetto hanno confermato come sia stata riavviata la distribuzione della nuova versione di Messenger, messa a disposizione anche degli utenti italiani, con la schermata principale basata su tre schede, tra cui quella delle chat (raggruppa le conversazioni individuali e collettive), quella dei contatti (contatti attivi e galleria delle Storie), e dell’Esplora (ove sono presenti i giochi istantanei, e gli altri strumenti, come le notizie). Sempre con l’arrivo del nuovo Messenger 4, l’utente può personalizzare i colori delle bolle di testo che compaiono nelle conversazioni, di modo che rispecchino l’umore, o l’argomento degli interlocutori. 

La nuova versione di Messenger 4, però, non è stata accolta ugualmente bene da tutti, visto che è allestita all’insegna del bianco sgargiante e che, avvalendosi di grassettature e icone più grandi, vanifica il beneficio dell’avere uno smartphone con ampio display (nel caso dei phablet). Ciò si connette, a sua volta, con un’altra tematica, quella del tema scuro.

La programmatrice Wong, infatti, aveva già avvistato tracce di questa dark mode per Messenger qualche settimana fa, precisando come fosse incompleta, e Facebook ne aveva ammesso il test in alcuni mercati. Android Police, nel confermare tale circostanza, ha aggiunto che, fortunatamente, tale modalità dovrebbe arrivare a breve, sanando così almeno una delle criticità del nuovo Messenger 4. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Ho dato un'occhiata a Messenger e, in effetti, va detto che il nuovo Messenger 4 è arrivato. Quello che si percepisce è effettivamente un'interfaccia più pulita ed ordinata, ove è più facile trovare quello che si desidera e che si utilizza più di frequente. Tra i difetti di cui gli utenti si sono lamentati, solo il bianco accecante mi è parso fastidioso: anche perché tende a consumare più energia, ed a stancare gli occhi nelle letture notturne. Poca roba, considerando che - prima o poi - arriverà la dark mode a sistemare le cose: forse, però, a questo punto, le due novità in questione avrebbero potuto esordire in contemporanea.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!