Iscriviti

Messenger avvia vari test tra cui l’Assistente vocale per videochiamate, Selfie mode, e Watch Party

Davvero tante le funzionalità che Messenger ha messo in sperimentazione nella sua ultima beta, in attesa che i feedback degli utenti dicano al team di Menlo Park della loro effettiva validità: eccole anticipate in un breve recap.

Software e App
Pubblicato il 16 novembre 2018, alle ore 13:29

Mi piace
8
0
Messenger avvia vari test tra cui l’Assistente vocale per videochiamate, Selfie mode, e Watch Party

Come noto, qualche giorno fa Facebook ha avviato il roll-out del ridisegnato Messenger 4.0 che, nelle intenzioni del Ceo Zuckerberg, avrebbe dovuto garantire agli utenti una migliore e più intuitiva esperienza d’uso. Curiosamente, poco dopo, in molti si sono ritrovati ripristinata, su Android, la vecchia versione dell’app: in attesa di capire se ciò sia dovuto a un ripensamento, per un restyling solo in test non destinato al grande pubblico, o se si tratti di un bug, non sono mancate, per la medesima app, le novità in sperimentazione.

TestingCatalog, trovando conferma nelle indiscrezioni di Android Police, e dei leaker Ananay Arora (alias @ananay_arora) e Jane Manchun Wong (la celeberrima @wongmjane), ha svelato alcune funzionalità che, al momento, sarebbero in fase di collaudo nella versione beta di Messenger.

Tra le innovazioni minori, figura la rivisitazione dell’interfaccia con cui il relativo switch supporta il passaggio da un account all’altro, una particolare griglia per le Storie visualizzate all’interno della scheda Persone e, nelle chat, in basso, la possibilità di aggiungere una riga extra per gli strumenti accessori (es. i giochi ai quali sfidare l’interlocutore). 

Messenger, inoltre, starebbe sperimentando il Watch Party che, nei gruppi, permette di guardare dei video assieme agli altri utenti, potendo – nel contempo – controllare chi sono gli altri “spettatori”: in questo caso, appena si avvierà la riproduzione di un video, all’utente sarà offerta la possibilità di avvertire gli altri della cosa, di modo che possano decidere se aggiungersi – o meno – alla visione. 

Più importanti, invece, sono le ultime tre novità riscontrate nella beta di Messenger. Da qualche tempo, tra la scheda delle GIF animate e delle emoji, è stata frapposta quella degli “Effetti“: ebbene, quest’ultima si sarebbe arricchita di due nuovi effetti dedicati al testo. Inoltre, anche su Messenger si avvia ad arrivare la medesima modalità “selfie, già introdotta su Instagram, con la quale sarà possibile ottenere un effetto Bokeh con sfondo sfocato, ed applicare un leggero filtro alla pelle. Infine, nella finestra che si apre in quanto dedicata alle videochiamate, risulterebbe presente un pulsante, per ora inattivo, dedicato ad un “Assistente vocale“: si ipotizza che possa servire per controllare le chiamate, o fare le nostre veci nel rispondere alle domande. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Ormai, un po' tutti attendono il rilascio della verisone 4.0 di Messenger ma, in attesa che quest'ultima torni a essere distribuita, magari con il Dark Theme che tanto le mancava, il novero delle funzioni in sperimentazione - nella beta di Messenger - certo non lascerà a bocca asciutta i fan di quest'applicazione di messaggistica istantanea.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!