Iscriviti

iOS: con DoubleTake è possibile la registrazione multi-camera

iPhone sempre più multiuso: servono anche per video-editare piccoli filmati registrati in modo indipendente ma contemporaneamente da tutte le fotocamere.

Software e App
Pubblicato il 4 febbraio 2020, alle ore 19:41

Mi piace
3
1
iOS: con DoubleTake è possibile la registrazione multi-camera

DoubleTake è l’applicazione che permette di registrare contemporaneamente da due videocamere per gli iPhone 11: si può registrare il flusso che proviene da due sensori per riprese uniche in 3 diverse modalità: picture in picture, side by side, video singoli. 

La prima modalità di ripresa permette di impostare la fotocamera per la ripresa del quadro intero e una seconda camera (compresa la frontale) in un box che l’utente sposta dove preferisce; la seconda mette due flussi di video fianco a fianco, con un ovvio ritaglio. Entrambe le modalità non richiedono alcuna modifica da post produzione. La terza modalità invece è per chi ha bisogno di tenere i due flussi di registrazione separati: i due file si possono sincronizzare e unire senza grosse modifiche rilevanti. 

DoubleTake è super facile da usare: l’utente deve solo scegliere da quali fotocamere vuole registrare, fino a 4 nel caso dell’ultimo iPhone, se si conta anche la frontale. Per scaricarla basta aggiornare il proprio iPhone al sistema operativo iOS13: non serve possedere uno degli iPhone indicati da Apple (iPhone 11 Pro Max, 11 Pro, 11, Xs Max, Xs e Xr) per poterla utilizzare ma, ovviamente, in questo caso la registrazione è limitata a un’unica fotocamera (quindi l’app perde la sua stessa essenza).

Ma non è finita qui: l’app consente anche di ottenere un supporto grafico durante l’inquadratura e la visualizzazione, controllando la messa a fuoco, l’esposizione e altre caratteristiche, proprio come una macchina fotografica, anzi meglio! Se si sfiora lo schermo con le fotocamere aperte infatti, compare il classico reticolo – righello che aiuta a tenere dritto lo smartphone.

Infine, il commutatore intuitivo da usare permette di spostarsi velocemente tra le fotocamere in azione in quel momento, in modo da regolare la qualità dell’immagine di una piuttosto che dell’altra, in maniera indipendente. Si può anche estrapolare una fotografia fissa dal video, per poi stamparla in formato ridotto o in alta definizione (su più fogli).

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Laura Biscontin

Laura Biscontin - È ancora presto per dire se l'app resterà o meno gratuita: quella attualmente rilasciata infatti ha come grosso limite la poca definizione dei video registrati. Sicuramente, però, la possibilità di riprendere dalla fotocamera classica e da quella frontale nello stesso momento è già un motivo sufficiente per scaricarla e provare ad utilizzarla.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!