Iscriviti

Instagram: ufficiale la possibilità di effettuare gli acquisti in chat

Con un comunicato che segue quanto anticipato dal CEO Zuckerberg, Meta ha reso noto l'avvio di un test che permetterà di effettuare acquisti in chat, su Instagram, da piccole aziende verificate.

Software e App
Pubblicato il 19 luglio 2022, alle ore 10:26

Mi piace
1
0
Instagram: ufficiale la possibilità di effettuare gli acquisti in chat

Ascolta questo articolo

Col passare del tempo, quello dell’e-commerce è diventato un vero e proprio trend del momento cui nemmeno i social hanno voluto o saputo sottarsi, come dimostrato anche da TikTok che è solita organizzare, in collaborazione con venditori e influencer, veri e propri eventi di live shopping che permettono di effettuare acquisti di ciò che viene presentato nel corso dei live streaming. Prendendo spunto ancora una volta dal rivale asiatico (come avvenuto per i Reels), anche Instagram ha annunciato una soluzione in tema.

Secondo quanto comunicato da Meta nella sua press room “About”, dopo l’anticipazione fornita direttamente da Mark Zuckerberg all’artista “Jawsurf”, da oggi disponibile al test, per coloro che usino l’ultima versione della piattaforma, una funzione che permette di effettuare un acquisto nel mentre si è in chat col venditore, senza la necessità di abbandonare il thread di una conversazione.

L’utente non dovrà far altro che descrivere quel che desidera, e come lo desidera (nel caso di uno zaino, magari precisando le personalizzazioni ambite, tra cui le proprie iniziali): a quel punto, il venditore invierà una richiesta di pagamento in forma di messaggio di chat, comprensiva del prezzo e della descrizione del prodotto, tippando sulla quale verrà visualizzata una finestra nella quale l’utente potrà inserire vari dettagli e gli estremi per il metodo di pagamento (nello specifico, il checkout avverrà tramite Meta Pay, ex Facebook Pay).

Nel momento in cui l’esercente riceverà il pagamento, procederà ad elaborare l’ordine e l’utente potrà porre al venditore eventuali domande di follow-up sull’ordine, rimanendovi in contatto per ricevere le informazioni sulla spedizione ed eventuali aggiornamenti su quanto acquistato.

Secondo quanto precisato dai colleghi di AndroidPolice, per poter usare tale funzione, che evidentemente non riguarderà tanto i grandi marchi tipo Nike quanto più le piccole e medie aziende (es. quelle a gestione familiare), un’azienda (che ha già a disposizione su Instagram e Facebook gli Shops) dovrà aver verificato il proprio account tramite Instagram, sì da fornire all’utente interessato a un eventuale acquisto la certezza di interfacciarsi con una controparte verificata e affidabile (che, in sostanza, è davvero chi dice di essere). 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Da quanto visto sul blog di Meta, direi che la funzione in questione sia davvero molto semplice. Considerando che molti social basati sulle immagini sono delle vere e proprie vetrine digitali, il passo di usarle per consentire gli acquisti in chat è una diretta conseguenza che pone Instagram non solo in concorrenza con TikTok, ma anche con Pinterest che da sempre è all'avanguardia nel settore del social shopping.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!