Iscriviti

Instagram: test per più Storie, chiusura Lasso, prossima integrazione Reels

Secondo alcuni rumors, Facebook si avvia a chiudere il progetto anti TikTok noto come Lasso per integrare su Instagram la funzione Reels: inoltre, la proposizione delle Storie potrebbe presto ricevere una decisa impennata, grazie a un test in corso.

Software e App
Pubblicato il 3 luglio 2020, alle ore 08:55

Mi piace
6
0
Instagram: test per più Storie, chiusura Lasso, prossima integrazione Reels

Rispetto alle origini, la popolare e diffusissima app nota come Instagram è cambiata davvero molto, soprattutto per le innovazioni introdotte, col passare del tempo, dalla controllante Facebook che, molto presto, potrebbe rivoluzionarne ulteriormente l’esperienza d’uso, dando ancora più spazio alle Storie, o ai nuovi Reels.

Secondo alcune statistiche, dallo scorso anno pressappoco 500 milioni di utenti della piattaforma (praticamente il doppio degli users di Snapchat) ha interagito quotidianamente con le Storie. Queste ultime, presenti anche su Messenger e Facebook, non a caso, rappresentano inoltre il canale preferito d’investimento pubblicitario per 3 dei 7 milioni di inserzionisti della holding di Menlo Park

In virtù di questi dati, Instagram ha avviato una sperimentazione mirata a far visualizzare più Storie, sia nell’attuale location, che in una successiva finestra: secondo gli screenshot condivisi in rete dal media manager Julian Gamboa (@JulianGumbo), ciò si sarebbe tradotto nella disposizione delle Storie non più su un’unica riga, da sinistra a destra, come oggi, ma su ben due righe.

In più, in calce alle due righe dedicate alle Storie, sarebbe stato collocato un pulsante denominato “See all Stories” (Guarda tutte le Storie) che, premuto, sostituirebbe la consueta interfaccia con una schermata nella quale sarebbero elencate, mediante miniature circolari, tutte le Storie realizzate dai contatti che si seguono. Interpellata in merito da TechCrunch, Instagram ha ammesso di aver avviato, da oltre un mese, dei test sulla funzione, finalizzati a migliorare l’esperienza della community, attraverso la collaborazione di un ristretto numero di utenti, evidentemente soggetti ad attivazione da server remoto: oltre a ciò, tuttavia, non sono stati aggiunti altri dettagli, ad esempio in merito alle tempistiche di rilascio di tali novità. 

Sempre in ambito Instagram, è notizia ufficiale che la celebre piattaforma, il 10 Luglio prossimo, concluderà l’esperimento anti TikTok noto come Lasso che, nato nel 2018, era stato messo in campo in alcuni mercati ristretti (es. USA, Panama, Costa Rica, Messico, Ecuador, Però, Cile, El Salvador, Argentina, etc) nei quali la rivale asiatica non era ancora dominante. Secondo il responsabile dei contenuti di SignalFire, Josh Constine, ciò potrebbe dipendere, oltre che dalla scarsa diffusione di Lasso, dalla volontà di puntare sul debutto global della funzione integrata Reeels, sperimentata in Brasile e da poco portata anche in Francia e Germania, che permette di creare breve clip con effetti e transizioni, traendo la musica dal database di Menlo Park o, in ottica remix, dalle creazioni degli altri utenti. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Da quel che ho letto in giro, gli utenti non sono molto soddisfatti dell'idea che le Storie abbiano più visibilità, tanto che non pochi si chiedevano se sarebbe mai arrivata l'opzione per nasconderne il relativo carosello: dunque, qualcosa non torna o, forse, semplicemente, alcuni nostalgici iniziano a prendere consapevolezza di come stia cambiando, forse troppo, Instagram.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!