Iscriviti

Instagram: in test sia i Canali nella barra Esplora, che le statistiche di utilizzo

Instagram, ormai rimosso le notifiche per gli screenshot subiti sulle proprie Storie, si riscatta con l'avvicinarsi delle statistiche di utilizzo dell'app, e con la progressiva implementazione di una nuova barra Esplora, popolata di Canali tematici.

Software e App
Pubblicato il 18 giugno 2018, alle ore 18:57

Mi piace
9
0
Instagram: in test sia i Canali nella barra Esplora, che le statistiche di utilizzo

Instagram, come ogni app del gruppo Facebook, passa da una novità all’altra, quasi senza sosta, a volte anche con qualche ripensamento. Dopo aver introdotto e rimosso la notifica a tutela di chi subiva uno screenshot sulle proprie Storie, l’app di Kevin Systrom ha avviato la modifica della barra “Esplora” e si è predisposta a varare un tool per consentire agli utenti di controllare e gestire meglio il tempo passato sulla piattaforma.

Ormai assodato che le notifiche in caso di screenshot alle Storie non vi saranno più, è già tempo di pensare ai nuovi cambiamenti verso cui si sta spingendo Instagram: alcuni utenti, nello specifico, hanno segnalato di essersi trovati la barra superiore dell’app, nota come Esplora, cambiata: mentre – in genere – quest’ultima dovrebbe mostrare i live di tendenza, o le Storie e le persone (loro autrici) più popolari, nella nuova variante vi sarebbero le miniature delle categorie, ovvero dei Canali (per te, tv e film, bellezza, scienza e tecnologia, stile, viaggi, natura) all’interno dei quali apparirebbero video e foto in tema, scelti sulla base degli hashtag ad essi assegnati.

Al momento, complici i pochi utenti in possesso di questa variazione, è difficile dire se si tratti di un’attivazione incrementale, in progresso sia su Android che su iOS, o di una funzionalità attivata – lato server – solo a pochi e selezionati utenti del robottino verde. 

La seconda novità relativa a Instagram fa riferimento a quanto vociferato nelle scorse settimane, e poi confermato dall’AD della piattaforma, a proposito di uno strumento che avrebbe permesso agli utenti di gestire il tempo trascorso su tale app. La sempre più popolare programmatrice Jane Manchun Wong, già autrice di altre interessanti “paparazzate” applicative, tramite la decompilazione della sua versione di Instagram, ha permesso di dare un’occhiata alla feature “Usage Insights” (statistiche di utilizzo).

Quest’ultima, in sostanza, conterà ore e minuti passati ogni giorno sul network del photo-sharing facebookiano, sì da appurare in quale giorno se ne sia fatto un’uso maggiore, e consentirà agli utenti, dalle loro impostazioni, di porvi una sorta di freno, rappresentato dal fissaggio di un tempo limite, passato il quale l’app NON verrà bloccata, ma manderà – via notifica – un avviso del quale l’utente dovrà prendere consapevolezza, in modo da auto-regolarsi. 

Ovviamente, per evitare di essere tempestati di notifiche dall’app, gli utenti potranno anche impostare quale tipo di notifica ricevere, e quando non ottenerne del tutto, in virtù del flag apposto all’opzione “Non disturbare”

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Davvero interessante la novità relativa alle statistiche di utilizzo: vero è che si sarebbe potuto far di più ma, a conti fatti, difficilmente Menlo Park avrebbe potuto scontentare gli inserzionisti. Ecco, quindi, che la limitazione all'uso dell'app avverrà tramite una notifica, e non via blocco dell'app: meglio che niente. Apprezzabile, poi, è l'arrivo del nuovo tab Esplora che, da qui innanzi, proponendo i Canali, aiuterà a trovare più facilmente quelle monadi di contenuto più pertinenti con i propri interessi del momento.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!