Iscriviti

Instagram, stop alle notifiche dopo lo screenshot: la piattaforma cambia ancora

Il servizio di proprietà di Facebook continua a sorprendere. Rimossa la funzione che prevedeva le notifiche per gli screenshot. Ecco tutte le novità in arrivo dai vertici della piattaforma.

Software e App
Pubblicato il 16 giugno 2018, alle ore 18:03

Mi piace
5
0
Instagram, stop alle notifiche dopo lo screenshot: la piattaforma cambia ancora

Instagram è in continuo aggiornamento. Gli sviluppatori dell’applicazione sono costantemente al lavoro per regalare ai propri clienti novità in modo da rendere l’esperienza del servizio semplice e piacevole. Nelle settimane passate, l’applicazione aveva aggiunto la possibilità di poter far sapere – attraverso un’apposita notifica – a tutti quei contatti che avevano ricevuto uno screenshot di una propria foto (anche dalle Storie) quale utente l’avesse “paparazzato”. Una novità apprezzata da molti, specie dai più giovani che, finalmente, avevano la possibilità di capire chi li stesse osservando “sottobanco”.

Magari qualcuno di voi avrà provato anche a fare questo screenshot nella foto di qualche blogger o semplicemente qualche amico, facendo cosi scattare la notifica immediata al protagonista della storia screnshottata. Tutto ciò fa parte del passato, visto che la funzione pare non essere stata molto gradita a chi eseguiva lo screen, ovviamente una quantità maggiore di persone rispetto a quelle che “subivano” tale azione. Cosi, dai vertici dell’azienda, hanno comunicato che tale funzionalità verrà spostata nel cestino: non arriverà più dunque alcuna notifica al momento di uno screenshot.

Instagram fa un passo indietro

Le voci di corridoio avevano già rivelato che qualcosa sulla nuova funzionalità non stesse andando per il verso giusto, ed infatti nella giornata di oggi è arrivata la conferma della rimozione ufficiale sull’applicazione. La notizia è stata comunicata da BuzzFeedNews che ha avvisato i proprio lettori del fatto che Instagram abbia ufficialmente deciso di rimuovere una funzione non apprezzata da una buona parte dei clienti del servizio digitale.

La novità renderà felici tutti coloro che erano infastiditi dal fatto di “essere scoperti” ogni qualvolta effettuavano uno screen, facendo pensare chissà che cosa al destinatario della notifica. Dall’altro invece, ci sarà insoddisfazione per tutti quelli che ormai erano abituati a scoprire chi conservava le proprie storie, che dopo 24 ore ricordiamo vengono archiviate e non possono più essere viste.

Tutti gli “stalker” dei social network avranno adesso, per cosi dire, la libertà di poter salvare ogni tipo di Storia, da poter utilizzare e mostrare poi, quando c’è ne sarà la necessità, ad amici e parenti. Dunque, quando si pubblica una Storia, si deve sapere che chiunque la può screenshottare e magari inviarla in qualche chat.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonella D'amico

Antonella D'amico - Instagram è l'applicazione probabilmente più utilizzata attualmente. Proprio per tale motivo, praticamente almeno un volta al mese, giungono indiscrezioni interessanti in merito ad aggiornamenti e nuove funzionalità. Quella degli screenshot è solo una delle tante innovazioni che il servizio continuamente modifica: in questo caso, però, come abbiamo visto, con una rimozione.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!