Iscriviti

Instagram: in test le griglie per le Storie e la funzione Shoutout

Diversi rumors hanno svelato, nelle scorse ore, l'esistenza di alcuni test nei quali sarebbero coinvolti alcuni utenti del photo-sharing Instagram, a proposito di nuove funzionalità: ecco di cosa si tratta.

Software e App
Pubblicato il 11 dicembre 2019, alle ore 09:13

Mi piace
4
0
Instagram: in test le griglie per le Storie e la funzione Shoutout

Dopo gli strumenti per la realtà aumentata, che daranno i loro frutti solo in seguito, tramite nuovi filtri, ed il rilascio della richiesta di verifica dell’età di 13 anni, Instagram torna sugli scudi, grazie ad alcune indiscrezioni che pongono in risalto delle novità il cui rilascio potrebbe essere dietro l’angolo. 

Qualche giorno fa, Matt Navarra (@MattNavarra), divulgatore hi-tech e geek con un passato in qualità di collaboratore per il portale tematico TheNextWeb, ha condiviso in Rete una piccola clip di 35 secondi, nella quale si vedeva un utente indiano (Satyam Sinha, che ha fornito le prove in merito) intento ad avvalersi di un nuovo layout per la generazione delle Storie, basato su uno schema a griglia.

Tale opzione, nello specifico, prevederebbe che l’utente, nell’accingersi a generare una Storia, possa far ricorso a 6 schemi differenti di griglia, tra cui uno con due o tre righe, uno con due colonne, una tabella 2×2 o 2×3, ed un mix con una cella e 3 colonnine.

Effettuata la scelta, tippando l’icona in ognuna delle celle della griglia, si attiverebbe la fotocamera in-app, grazie alla quale l’utente potrebbe aggiungere foto o video realizzati all’istante, prima di condividere il tutto in una modalità per la quale, ad oggi, è necessario ricorrere a software di terze parti. La scoperta, relativa ad una feature segnalata inizialmente dalla leaker Jane Manchun Wong lo scorso Agosto (assieme a varie modalità per rendere l’effetto “Boomerang”), sarebbe quindi giunta in una fase pubblica di test, ancorché limitata dal ristretto numero di utenti coinvolti nella sperimentazione.

Risale al mese scorso, invece, l’implementazione su Instagram della feature “Crea”, comprensiva di varie modalità (sondaggio, conto alla rovescia, quiz, etc) per la creazione delle Storie: all’interno di tale sezione è apparsa, sempre secondo Matt Navarra, quale evidenza di un ulteriore test in corso, una nuova opzione, recante il nome di “Shoutout“.

Quest’ultima, sostanziata in 4 tipologie, alcune delle quali inerenti i compleanni o gli anniversari, permette di creare delle Storie (con tanto di sfondo personalizzabile) popolandole, dopo aver indicato il @nome del destinatario, delle immagini dell’altra persona che si saranno ricondivise, o in cui la si è taggata. 

Al momento, tuttavia, non sono arrivate conferme da parte di Menlo Park, in relazione alle funzioni testé menzionate il cui stato di avanzamento, tuttavia, lascerebbe ben sperare per un pronto rilascio in forma stabile. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - In effetti, mi sono sempre chiesto come fosse possibile realizzare quei bei mosaici che spesso mi capita di vedere su alcuni account Instagram: l'idea di includere in-app uno strumento creativo ad hoc, quindi, mi sembra decisamente benvenuta. La seconda novità, inerente un sistema per creare Storie più "intime", mi sembra decisamente attinente alla crescente passione della piattaforma per le conversazioni private.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!