Iscriviti

Instagram: in roll-out la ricerca Audio, scoperte nuove funzioni in sviluppo

La popolare piattaforma di photo-sharing Instagram, impegnata nel preparare l'accesso ai Reels anche da PC, nel mentre sviluppa uno "scadenziario" per le Storie, ha avviato il roll-out della ricerca anche per i contenuti Audio.

Software e App
Pubblicato il 30 maggio 2021, alle ore 19:41

Mi piace
4
0
Instagram: in roll-out la ricerca Audio, scoperte nuove funzioni in sviluppo

Dopo le grandi novità relative ai Reels da 60 secondi e alla possibilità di poter scegliere se visualizzare o meno i totali di like e visualizzazioni, Instagram si è dedicata a una piccola ma funzionale miglioria “sonora”: il tutto senza interrompere lo sviluppo di altre novità, non ancora palesi ma comunque portate allo scoperto dal talento indagatorio dei leakers. 

La prima novità emersa a beneficio degli utenti di Instagram riguarda l’audio: di solito, quando si cerca una colonna sonora per i propri Reels, o Storie, l’impresa si fa ardua, stante la gran mole di contenuti sonori messi a disposizione da Menlo Park dopo gli accordi degli scorsi anni. Consapevole di ciò, ed al momento opportuno, i programmatori del CEO Adam Mosseri hanno introdotto una novità all’interno della sezione di ricerca, raggiungibile dall’icona della lente in basso: quivi giunti, tra le voci Tutto e Account, Hashtag e Luoghi, è in corso di posizionamento l’eloquente etichetta Audio.

Selezionando quest’ultima, e digitando un testo nel form soprastante, si troverà il brano ricercato (o meglio: i vari risultati afferenti allo stesso), con l’indicazione dell’autore, di quanti Reels lo impieghino, con la possibilità di esplorarne alcuni in basso, di salvare il brano per un successivo utilizzo, o di ascoltarne una parte (in stile anteprima) grazie all’apposito mini-player di riproduzione annesso. 

Emerse come in lavorazione grazie al leaker Alessandro Paluzzi, che ne ha scoperto l’evidenza grazie al reverse engineering, sembra esser già in rilascio, presso alcuni utenti della piattaforma iOS, la funzione che indica anche quanto tempo rimanga alla scadenza di una Storia (l’indicatore è incluso poco sotto il cerchio dell’utente di riferimento nell’apposito carosello in alto). Sempre dalla medesima fonte giungono anche altre scoperte.

Lo schermo dei PC è ovviamente più esteso di quello di uno smartphone: non stupisce, stante quest’ovvietà, che Instagram, come rivelato da Paluzzi, sia al lavoro sulla funzione, ancora non palese, che permetterà di accedere al feed dei Reels anche da PC desktop. Al momento, cliccando sul rimando posto tra l’icona Explore (la bussola) e quella delle Attività (il cuore), la pagina non risulta ancora essere disponibile, spiegando che il collegamento potrebbe essere interrotto o la pagina di destinazione esser stata rimossa. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - La funzione di ricerca Audio non mi risulta ancora: inizio a pensare che sarà sbloccata via attivazione da server remoto. Vedremo: nel frattempo trovo molto utile il fatto che si potrà essere edotti di quanto tempo manchi alla scadenza di una Storia. Spesso capita di rimandarne la visione a un momento successivo, per scoprire che si è atteso troppo, perdendo irrimediabilmente un contenuto che avrebbe potuto interessarci.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!