Iscriviti

Instagram: in rilascio "cestino" per recuperare i contenuti eliminati, in test le FAQ

Nelle scorse ore, Instagram ha avviato il test di una funzione a cui lavorava sin dal dopo estate, a favore degli account business: tutta l'utenza, invece, avrà a disposizione la feature, in rilascio, che consente di recuperare i post eliminati di recente.

Software e App
Pubblicato il 3 febbraio 2021, alle ore 09:42

Mi piace
3
0
Instagram: in rilascio "cestino" per recuperare i contenuti eliminati, in test le FAQ

Sempre più casi della cronaca raccontano di hacking di account celebri, in ragione dei quali vengono cancellati o rubati contenuti personali condivisi, prima che vi si possa porre rimedio: a questo ha appena badato Instagram, la nota piattaforma di photo-sharing che, nel contempo, ha anche incominciato a pubblicizzare il test d’una funzione a cui lavorava da tempo. 

A volte capita che, per errore, si cancelli una foto, salvo pentirsene subito dopo, o capita che lo si faccia quando non si è molto in sé: anche per gli utenti comuni, poi, sono tanti i casi di account Instagram presi in ostaggio, e restituiti o recuperati quando ormai è stata fatta tabula rasa dei propri ricordi, o contenuti (per chi lavora con tale piattaforma). Instagram è consapevole di ciò e, onde porvi soluzione, ha concepito una funzione attualmente in rilascio globale, destinata ad apparire come “Eliminati recentemente” nella sezione Account delle Impostazioni, il cui funzionamento è molto simile a quella di un “cestino”.

Proprio come quest’ultimo, la nuova funzione di Instagram permette di recuperare (o di cancellare definitivamente, se del caso), tutto ciò che si è cancellato di recente, che sia una foto, un video, una clip corta Reels, o un video lungo di IGTV: tutti questi contenuti, infatti, ad accezione delle Storie, recuperabili solo per 24 ore, saranno ripristinabili per 30 giorni, prima che la piattaforma provveda a defalcarli autonomamente “per sempre”. Nel farlo, inoltre, verrà chiesto di verificare e confermare la propria identità, attraverso un codice che si riceverà per mail, o via SMS.

Nell’attesa che tale funzione sia attivata da server remoto anche alla propria utenza, Instagram, che da poco ha ridisegnato la fruizione delle Storie su Desktop, e sospeso la funzione che permetteva di ricondividere i post nelle Storie, ha incominciato – secondo quanto rende noto il leaker Alessandro Paluzzi (@alex193a) – a pubblicizzare il test della funzione, in lavorazione dal Settembre 2020, delle Frequently Asked Questions.

Tale funzione, che permette ai detentori di account Business di creare sino a 4 domande/risposte da porre in capo a una chat con i clienti, addizionata di una nuova schermata introduttiva e impreziosita della facoltà di importare le FAQ dalla propria Pagina Facebook, nelle scorse ore è entrata in fase di test pubblico, con conseguenti prime schermate circolate in Rete. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Ottimo: una funzione del genere era richiesta a gran voce da tempo, dalla comunità di Instagram che, ora, vedrà minimizzarsi i disagi, nel caso di rimozioni avventate o subite di contenuti, di lavoro o personali, pubblicati sul proprio account. Considerando che è già presente la funzione "Archivio", per nascondere post con pochi like o imbarazzanti, quella del "cestino" è un upgrade molto sensato.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!