Iscriviti

Instagram: in preparazione le Clips per ottenere Storie mixando porzioni di video

Secondo alcune voci di corridoio, diffuse dalla sempre ben preparata leaker Wong, sembra che Instagram stia studiando una feature "anti TikTok", chiamata Clips, che permetterebbe di fondere insieme porzioni di filmati, onde trarne delle Storie divertenti.

Software e App
Pubblicato il 12 settembre 2019, alle ore 13:11

Mi piace
6
0
Instagram: in preparazione le Clips per ottenere Storie mixando porzioni di video

Una delle realtà applicative che certo non dorme mai sugli allora è Instagram che, già da qualche tempo, aperta a tutti la piattaforma Spark Ar, si prepara a una vera e propria invasione di filtri e maschere varie, basando l’insieme sulla realtà aumentata. Nel frattempo, però, potrebbe giungere un’ulteriore novità, presa in prestito direttamente da TikTok.

Non è la prima volta che Instagram prende a esempio delle funzionalità da altre realtà, basti pensare alle Storie mutuate direttamente da Snapchat (che, di recente, ha beneficiato delle musiche di Spotify).

Ora, a finire nel mirino di Menlo Park, con lo scopo di mantenere attrattiva la piattaforma di photo-editing controllata, è l’app asiatica TikTok, specializzata nel creare divertenti, visti gli effetti di post-editing applicabili, filmati di 60 secondi da condividere con gli amici.

A quanto pare, qualcosa di simile sarebbe allo studio da parte dei tecnici di Instagram, almeno secondo quanto riscontrato dalla leaker e programmatrice Jane Manchun Wong, non nuova nello scovare inedite novità nelle principali app, a seguito di elaborate operazioni di teardown (sbobinamento del codice).

La nuova funzione, appena emersa tra le maglie del codice instagrammiano, si chiamerebbe “Clips” e consentirebbe di legare tra loro porzioni di video onde ricavarne una Storia, ovviamente personalizzata.

Il tutto avverrebbe in modo molto semplice, con l’utente che potrebbe prima girare dei brevi filmati, eseguendo qualche taglio qui e là, variandone anche l’ordine (magari per creare dei dialoghi con sé stesso), personalizzandone la velocità di riproduzione, magari arricchendoli di musiche in sottofondo, per poi “cucirli” letteralmente assieme, magari con qualche stacco, o effetto di transizione in stile PowerPoint. 

Come spesso accade, quando si tratta di funzionalità non palesi, e quindi non accessibili al pubblico, anche nel caso delle Clips di Instagram, si tratta di una feature la cui implementazione definitiva non è affatto garantita, sebbene lo stato avanzato dei lavori della medesima lasci ben sperare in un suo rilascio in pianta stabile. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Da quel che ho visto su TikTok, i video demenziali con effetti divertenti possono davvero essere il traino di un successo. Instagram crede molto nelle Storie e, per mantenerle coinvolgenti, potrebbe quindi prendere in prestito una funzionalità simile a quella della rivale asiatica, creando delle Storie ottenute mixando porzioni di brani post-elaborati. Anzi, considerando quanto si dice in giro, è probabile che la nuova modalità a favore della fotocamera in-app della grande I arrivi tra non molto!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!