Iscriviti

Instagram: in arrivo la sala prove per le Live, la scheda musica e novità per la monetizzazione

Prosegue lo sviluppo di funzionalità inedite da parte dei programmatori di Instagram che, impegnata su monetizzazione e supporto ai creators musicali, è sul punto di varare un'altra novità in favore delle Live, già beneficiate dalla programmazione a 90 giorni.

Software e App
Pubblicato il 15 ottobre 2021, alle ore 02:23

Mi piace
4
0
Instagram: in arrivo la sala prove per le Live, la scheda musica e novità per la monetizzazione

Dopo aver assestato due colpi non da poco, aiutando chi con tale piattaforma lavora, attraverso il posting da PC e la programmazione (condivisa via post e Storie, sì che i follower possano impostare dei promemoria) delle trasmissioni Live, la piattaforma di social imaging Instagram, ormai diretta da Adam Mosseri, ha ripreso lo sviluppo di altre funzionalità ancora inedite, ma attese da tempo, prontamente svelate dal consueto impegno indagatorio dei leakers.

Secondo quanto scoperto dal leaker Alessandro Paluzzi, che aveva rendicontato dello sviluppo di tal feature anche in passato, quando la stessa aveva fatto la sua comparsa sotto il nome di Private Mode, Instagram – che ha poi confermato la cosa a TechCrunch – sarebbe pronta a lanciare la “sala prove” della piattaforma, in favore dei creators che coltivano il rapporto con i follower tramite le più spontanee (rispetto a Reels, Storie e Post) dirette Live, dopo averla per tempo rinominata in “Pratice Mode”

Con tale rebranding, appare più chiara la finalità della funzione che, in fase di creazione di un live, quando non si opta per la consueta opzione predefinita (live reso pubblico, invio di notifiche ai followers), permette di controllare che sia tutto apposto (es. la qualità dell’audio, la tenuta della connessione, i collegamenti in remoto con eventuali ospiti, l’illuminazione degli ambienti oggetto della diretta, il funzionamento dell’hardware da impiegare nel corso della diretta), blindando il live, ed evitando che lo stesso sia rendicontato via notifiche ai followers.

Eseguite tutte le prove del caso, in modo da evitare gli impressivisi dell’ultima ora sempre possibili in comunicazioni basate sul momento, sarà sempre possibile, secondo FanPage, “spostare l’interruttore alla modalità di trasmissione pubblica“.

Sempre dall’instancabile leaker Alessandro Paluzzi, al quale è tributabile anche la constatazione che Instagram prosegue nello sviluppo della sezione “Stato della monetizzazione”, è arrivata un’altra indiscrezione in merito a una misteriosa funzione ancora nelle fasi iniziali del suo sviluppo e quindi assolutamente non palese al pubblico, che potrebbe vedere apparire, nel caso venisse rilasciata, una scheda “Musica” nel profilo degli utenti, forse sempre riguardante in qualche modo i “rulli” creativi noti come Reels, seppur probabilmente messa a disposizione dei soli musicisti.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - L'idea della sala prove per le Live è davvero utile: i più timidi e ansiosi, ma anche i perfezionisti, potranno similare a piacere le loro dirette prima che siano effettivamente aperte al pubblico, anche solo per vedere l'effetto che fa, quasi "guardandosi allo specchio", il canovaccio che avevano pensato d'imbastire nel corso della Live.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!