Iscriviti

Instagram: attiva la possibilità di raccolte fondi durante le dirette Live

Dai vertici di Instagram è giunta la conferma della facoltà di associare una raccolta fondi benefica alle proprie dirette Live, potendo seguire l'andamento dei contributi, con gli utenti finali, parte di una Storia condivisa, ringraziati con un apposito badge.

Software e App
Pubblicato il 29 aprile 2020, alle ore 09:29

Mi piace
8
0
Instagram: attiva la possibilità di raccolte fondi durante le dirette Live

Tra ultime migliorie messe a regime su Instagram, la nota piattaforma di photo-sharing di Facebook Inc, spiccano senza dubbio quelle relative alle dirette Live che, nell’ultimo mese, hanno ottenuto, non a caso, un boost del 70% nell’utilizzo, a vantaggio di un pubblico giornaliero di 800 milioni di persone. A tali novità, sostanziate nella possibilità di guardare i live anche da PC, e dalla facoltà di salvare le dirette, automaticamente, una volta concluse, su IGTV, se n’è aggiunta un’altra, di carattere benefico.

Come confermato a Esquire dal vice-presidente di Instagram, Vishal Shah, da oggi – in 33 nazioni tra cui l’Italia – lo sticker per le donazioni, già impiegato nelle Storie (ove vi facevano ricorso diverse associazioni), sarà utilizzabile, questa volta da tutti, nelle proprie dirette Live.

Lo scopo è quello di consentire di raccogliere fondi (il 100% di quanto donato, visto che vi saranno zero commissioni da parte di Menlo Park) a favore di una delle oltre 500 mila associazioni che, ogni giorno, si battono per la ricerca in ambito scientifico/medico, per la tutela dell’ambiente o la protezione degli animali, per fronteggiare l’emergenza migrazione o quella, più attuale, della pandemia da coronavirus. 

L’utente che avvierà la raccolta fondi tramite un Live, a cui potrà invitare un ospite (come nel caso del capitano del Real Madrid, Sergio Ramos, che ha pensato all’ex compagno di squadra Cannavaro per una raccolta fondi a favore dell’Unicef), potrà visualizzare (“View”) in tempo reale quando si sta raccogliendo, e quante persone stanno facendo una donazione, potendo addirittura vedere caso per caso chi sta donando e quanto: in tal modo, sarà possibile effettuare mirati ringraziamenti (“Wave”). 

Le persone, invece, che avranno effettuato una donazione conseguiranno, infine, uno speciale adesivo, “Ho donato”, che gli permetterà anche di rientrare all’interno di una Storia condivisa suggerita dalla piattaforma all’interno dell’apposita barra delle Storie, presente in alto nell’interfaccia di Instagram. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Davvero una bella iniziativa quella escogitata da Instagram per favorire le donazioni, visto che - spesso - i live, come una sorta di Telethon, risultano essere più coinvolgenti per varare delle raccolte fondi di successo. Secondo quanto spiegato, inoltre, il tutto sembra essere stato allestito in modo piuttosto semplice e ben funzionale, con arguti meccanismi in grado di favorire un senso d'orgoglio per aver fatto del bene.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!