Iscriviti

Facebook: su Android e iOS in corso il test per eliminare i pallini rossi delle notifiche

Sempre più piattaforme social sposano il trend del benessere digitale, in base incentivare un uso consapevole del tempo speso online, attraverso feature predisposte in-app: l'ultima ad aderire a questo filone è Facebook, con un test appena avviato lato mobile.

Software e App
Pubblicato il 27 giugno 2019, alle ore 02:08

Mi piace
9
0
Facebook: su Android e iOS in corso il test per eliminare i pallini rossi delle notifiche

Molto spesso si tende a parlare di Facebook per il modo in cui la celebre piattaforma gestisce i dati degli utenti, con conseguenti ricadute sui rapporti, non proprio facili, con le istituzioni di mezzo mondo. Ciò porta, in molti casi, però, a sottovalutare le tante novità che il social in blu mette in campo, tra cui la progettazione della criptomoneta Libra, la fusione delle proprie applicazioni di messaggistica, o le iniziative per il digital wellbeing, ovvero per il benessere digitale dei suoi iscritti.

Proprio in quest’ultimo ambito, l’esperto tecnologo Matt Navarra ha scoperto l’avvio del test riguardante una funzione, le cui implementazioni iniziali risalgono addirittura al Gennaio scorso, quando la programmatrice Jane Manchun Wong (@wongmjane) ne trovò traccia analizzando il codice applicativo di una release facebookiana finita sotto la sua “lente d’ingrandimento”.

La feature, il cui test risulta partito su Android e iOS, riguarda un sistema per silenziare le fastidiose notifiche, in veste di pallini rossi che, aperta l’app di Facebook, informano l’utente sul fatto che vi siano dei contenuti “imperdibili” nelle varie sezioni, tra cui la TV Watch, i Gruppi, le Pagine, il mercatino Marketplace, etc. Tali notifiche, inizialmente previste solo quando si veniva taggati dagli altri, sono state poi espanse nell’uso, in modo da attrarre l’utente verso un’ampia gamma di contenuti che, diversamente, avrebbe anche potuto non scoprire. 

Il problema, però, è che molti utenti sono risultati essere stressati da questo genere di notifiche che, tra l’altro, non possono essere fatte sparire se non entrando manualmente in ognuna delle sezioni da esse evidenziate: Facebook se n’è resa conto e, in tandem con la sua divisione wellbeing, come ammesso da un portavoce della piattaforma, ha studiato un modo per far sì che le persone possano spendere in modo migliore il tempo trascorso in-app, attraverso la possibilità di settare in modo granulare le sezioni sulle quali ricevere, o meno, le notifiche in forma di pallini rossi.

Ciò, nello specifico, può avvenire – una volta entrati nel menu dell’account – recandosi nelle impostazioni (passando per “impostazioni e privacy”). Quivi giunti, basterà guardare in basso, alla sezione Notifiche: nel caso si sia stati coinvolti via attivazione da server remoto nel test, si dovrebbe notare la voce “Pallini delle notifiche” al cui interno, per ora, sono stati inseriti i toggle per disattivare le notifiche solo dai tab del Marketplace, delle Pagine, e del Menu. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Ho dato un'occhiata alla mia app e, con una certa sorpresa, vi ho subito trovato questa funzionalità che, senza farmi pregare troppo, ho attivato all'istante. Riguardando in seguito Facebook, l'ho trovata in effetti meno "allarmante" di prima, con l'utente che finalmente è padrone di scegliere dove e cosa guardare, senza esservi indirizzato occultamente. Tuttavia, da quel che vedo in Rete, ad alcuni utenti in lingua inglese risulta disattivabile qualche voce diversa rispetto a quanto accade per gli iscritti nostrani, segno che il test in corso non è uguale per tutti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!