Iscriviti

Facebook prende di mira Ebay e vara il suo Marketplace per Android

Secondo le testimonianze di diversi utenti scelti a campione, Facebook starebbe implementando una nuova funzionalità nella sua app per Android: si tratta di Marketplace, un nuovo ed efficace punto d'incontro tra domanda ed offerta.

Internet e Social
Pubblicato il 15 maggio 2016, alle ore 12:14

Mi piace
1
0
Facebook prende di mira Ebay e vara il suo Marketplace per Android

Su Facebook, uno degli elementi che più sta avendo successo, oltre alle Reactions ed ai video streaming, è senz’altro quello dei gruppi di acquisto: i famosi mercatini che si svolgono in tante città italiane, su Facebook hanno conosciuto una seconda giovinezza, tanto da far concorrenza a Subito, Kijiji e Vivastreet. In queste ore, Facebook sta implementando una funzionalità che migliorerà, e di molto, il modo di fare compravendita sulla propria piattaforma.

La funzionalità cui ci riferiamo si chiama Marketplace e, seppure ideata nel 2007, sino a poco tempo fa non era disponibile pubblicamente: è solo nelle ultime ore che, in effetti, ne è iniziata il rilascio ad un numero sempre più consistente di utenti iscritti a Facebook.

A cosa serve Marketplace? Come dice il nome, a far incontrare domanda ed offerta, chi cerca un prodotto e chi, magari, di quel dato articolo se ne vuol liberare. Come potete immaginare, è il tipico scenario da Day After delle Feste natalizie,

Marketplace esiste sotto forma di tag e comparirà nell’applicazione Android di Facebook. Una volta tippato tale tag, si potrà entrare nella sezione “vendite” e porre in vendita il proprio articolo: a tal fine, occorrerà postare una foto, una descrizione di ciò che si vende, il prezzo e la location dell’articolo. Spostandosi, invece, nella sezione “acquisti”, potremo sfogliare gli articoli già messi in vendita o cercarne uno in particolare tramite il filtro della parola chiave: sempre in tema di filtri, sarà possibile ridurre i risultati della ricerca tramite i criteri della vicinanza geografica, e del range di prezzo permesso.

Attualmente, la funzionalità Marketplace di Facebook è in rilascio lato server e, quindi, come al solito, sarà inutile correre ad aggiornare la relativa app dal PlayStore googleiano: si dovrà aspettare perché, all’inizio, saranno in pochi gli utenti coinvolti ma, col passare delle settimane, la relativa base d’utenza si estenderà alla totale disponibilità degli iscritti facebookiani.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - In passato, quando volevo rivendere qualcosa che non mi serviva più, correvo su Ebay annunci, Secondamano, Subito e compagnia bella: gli strumenti che questi siti offrono, in effetti, sono davvero tanti e soddisfacenti. Tuttavia questi portali hanno il difetto di non geolocalizzare bene domanda ed offerta: risultato? Trovi clienti all'altro capo dello Stivale. I mercatini di Facebook hanno il pregio d'essere molto "georeferenziati" e sono suddivisi per città: si trova sempre qualcuno in zona che ha bisogno di quel che hai da vendere. Il sistema Marketplace dovrebbe essere qualcosa di ancor più mirato all'incontro tra domanda ed offerta: considerando che, su Messenger, hanno abilitato - in test - le microtransazioni...il quadro inizia a farsi sempre più chiaro. Vero?

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!