Iscriviti

Facebook rilascia novità nascoste per Instagram e Messenger

Diverse segnalazioni hanno permesso di appurare un'ulteriore forma di convergenza tra Instagram e Messenger, proprio mentre quest'ultima si avvia a supportare le nuove API di Android 11 in fatto di notifiche flottanti sotto forma di "Bolle".

Software e App
Pubblicato il 4 giugno 2020, alle ore 11:47

Mi piace
8
0
Facebook rilascia novità nascoste per Instagram e Messenger

Facebook Inc, la holding che nell’insieme delle sue app e servizi supporta le interazioni di svariati miliardi di persone, ha dedicato le sue ultime attenzioni a due gioielli della sua scuderia applicativa, Instagram e Messenger, destinando loro alcune novità interessanti in prospettiva, ma non palesi, in quanto ancora soggette a un complesso e prolungato iter di sviluppo.

A inizio 2019, trapelò la notizia, poi confermata, sulla convergenza tra i servizi di Facebook noti come WhatsApp, Instagram, e Messenger, in modo che, sotto la tutela della crittografia end-to-end, gli utenti delle stesse potessero comunicare l’un l’altro indipendentemente dall’app usata.

Una nuova tappa di questo proposito, che a suo tempo ha fatto allertare la FTC per timori di monopolio da parte di Menlo Park, si è avuta nelle scorse ore, grazie al non pubblicamente palese inserimento dell’opzione per visualizzare Facebook Messenger all’interno della messaggeria in-app Direct del photo-sharing. Interpellata sull’argomento, Facebook ha confermato implicitamente la natura di test della novità in questione, che è stata definita come a uno stadio di sviluppo ancora iniziale per poter parlare di un rilascio globale.

Curiosamente, riguarda proprio Facebook Messenger la novità scovata dai leaker XDA Developer, che hanno sottoposto alla settimanale sessione di teardown la release 268.0.0.3.118 della chat app social, scoprendo che, nella stessa, la funzione delle notifiche mobili battezzata “Chat Heads” ora adotta le API “Bubbles” introdotte da Google in Android 11 sin dalla prima Developer Preview.

Lo strumento delle notifiche flottanti in questione, secondo le immagini condivise, va attivato nelle impostazioni dell’app, stabilendo se debba riguardare nessuna, tutte, o solo alcune conversazioni: in seguito, all’arrivo di una notifica su Messenger, la stessa sarà ancorata a un lato del display, ma potrà essere spostata ovunque, eliminata trascinandola verso la X in basso, o espansa, per poter leggere e rispondere al volo alla conversazione contenuta (o alle conversazioni, nel caso si decida di aggiungerne diverse, nella stessa bolla).

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Le notifiche via bolle, destinate a diventare routine con Android 11, saranno pienamente supportate da Messenger, e ciò permetterà un miglior multi-tasking nel mentre si è impegnati a fare altro: per il resto, indubbiamente è sinergico e risparmia-tempo il poter leggere Messenger su Instagram, sebbene ciò avvicini sempre di più alla prospettiva che un giorno, Messenger/Instagram/WhatsApp, possano fondersi in una sola app multi-funzionale.

Lascia un tuo commento
Commenti
Alessandro Paluzzi
Alessandro Paluzzi

05 giugno 2020 - 08:47:43

Ciao, Nell'articolo c'è un errore! La parte in cui scrivi "grazie alle segnalazioni di diversi utenti di Instagram, ai quali è apparsa l’opzione per visualizzare Facebook Messenger all’interno della messaggeria in-app Direct del photo-sharing." è completamente errata. La funzione non è attiva per nessuno.

0
Rispondi
Alessandro Paluzzi
Fabrizio Ferrara

05 giugno 2020 - 09:55:08

Ok: correggo :)

0